Škoda Kodiaq 2022: conosciamo la lussuosa L&K (Video)

Aggiornamento: 9 mar

Il grande Suv boemo di rinnova, conosciamone le novità in un allestimento assai sofisticato.



Che il gruppo Volkswagen sia diventato esperto nel produrre ammiraglie a ruote alte è oramai consolidato, ed anche Škoda attinge da questa esperienza, proponendo vetture sempre più sofisticate, raffinate e tecnologiche, come nel caso della nuova Kodiaq 2022, che proviamo in anteprima nell’inedito allestimento premium Laurin & Klement.


Škoda Kodiaq 2022: Stile


La grande Suv boema ha riscontrato in Europa un buon successo e dopo 5 anni è giunto anche per lei il momento di rifarsi il look, con una serie di aggiornamenti estetici e l’introduzione di nuovi allestimenti. Quello che proviamo oggi debutta per la prima volta nella gamma Kodiaq e si pone al top per finiture, materiali e ricchezza. Si tratta della Laurin & Klement, che debuttò su Superb per celebrare i fasti del suo glorioso passato ed i suoi fondatori.


Il frontale è stato oggetto di una profonda rivisitazione, con la grande calandra cromata con listelli verticali, che ricorda la recente Enyaq elettrica, ed i proiettori che si assottigliano e cambiano forma e firma luminosa.

Al loro interno troviamo la tecnologia a matrice attiva, di serie sul nostro esemplare ma optional per gli allestimenti di accesso.

Lo scudo è stato rivisto, ma senza stravolgimenti, mantenendo i tipici faretti supplementari a diodi.


La fiancata resta invariata, con cerchi da 19 pollici di serie nel nostro esemplare.


Anche il volume posteriore si aggiorna, con l’adozione dei nuovi gruppi ottici a Led, uno scudo ridisegnato con finiture cromate che ricordano due scarichi e l’immancabile script Škoda in lettering cromato.

Il lunotto posteriore adesso è contornato da deflettori aerodinamici che hanno anche la funzione di tenere pulito il vetro, mentre all’estremità troviamo il nuovo spoiler che consente di abbassare il coefficiente aerodinamico.


Škoda Kodiaq 2022: Dimensioni


Le dimensioni sono importanti, con una lunghezza di 470 cm, una larghezza di 188, un’altezza di 168 ed un passo generoso di 279 cm.


Škoda Kodiaq 2022: Bagagliaio


L’apertura del baule è affidata ad un sistema elettro-attuato che consente di accedere ad un vano regolare con una bocca di accesso ampia e piano a livello.

Le finiture sono curate e le soluzioni Simply Clever sono infinite, dal doppio fondo dove riporre anche la cappelliera avvolgibile allo Sleep Pack, un optional da € 310.

La capacità va da 835 a 2065 litri, che diminuiranno nel caso si scelga la versione la 7 posti.


Škoda Kodiaq 2022: Abitabilità


La cura dell’allestimento L&K ha portato in dote materiali raffinati e finiture ricercate, dalla pelle che rifodera le sedute… Presenti le tendine parasole, la presa a 230 V (affiancata dalla 12 V e dalla USB C), le bocchette e i comandi del clima, oltre al comodo bracciolo con porta-bevande.


Škoda Kodiaq 2022: Posto guida e plancia


Il posto guida è stato rivisto, con sedute ergonomiche con fianchetti contenitivi; qui troviamo regolazioni elettro-attuate con tre memorie ricche di condizionamento e massaggio Ergo Seat, ma per questo servono € 700.


La plancia è rinfoderata in pelle con cuciture a vista, anche se nelle parti meno in vista troviamo ancora plastiche rigide. Gli assemblaggi sono curati e le finiture ricercate, con le nuove superfici in piano black per placia e pannelli porta; risulta molto gradevole anche l’illuminazione diffusa con numerose tonalità cromatiche.


Il Virtual Cockpit con schermo da 10,25 pollici è configurabile in 4 diverse schermate ed offre una buona leggibilità dei dati.

Nuovo il volante attivo con comandi a rotore e due sole razze, lo stesso che abbiamo già conosciuto sulla nuova Octavia.


Il nuovo sistema di connettività sfrutta uno schermo touch da 9,2 pollici, ma sui modelli di accesso è di 8 pollici, completo di Apple CarPlay ed Android Auto wireless e comandi vocali intelligenti “Laura”.

Il nostro allestimento monta la configurazione più ricca Columbus, un’unità connessa che fornisce il tempo reali numerose informazioni, dal clima al navigatore aggiornato live. Infine, grazie alla e-sim integrata funziona anche da hot spot WI-FI. Qui si possono visualizzare anche i settaggi di guida. Molto bene il sistema di telecamere esterne con vista a 360 gradi.


Nuovi anche i comandi fisici del clima bi-zona automatico, che adesso propone anche il filtro Air Care.


Il nostro esemplare ha in dotazione il cambio DSG a 7 rapporti, peccato che la leva risulti un poco datata, avrei preferito trovare un joystick ad impulsi elettrici come quello recentemente introdotto su Octavia.


Škoda Kodiaq 2022: Guida


Il 2.0 TDI a gasolio sovralimentato di casa Volkswagen è una piacevole conferma, anche se la tendenza verso l’elettrificazione sta sacrificando propulsori validi come questo.


Si tratta di un powertrain estremamente collaudato, capace di ottime prestazioni, grazie ai suoi 200 cv di potenza e a una coppia di 400 Nm a 1750 giri.

Questo si traduce in prestazioni molto interessanti, con una velocità di punta di 218 km/h ed un’accelerazione da 0 a 100 in 7,7 secondi, un dato rilevante visto il peso della vettura di quasi 1800 kg.


Il cambio, come dicevo, è il DSG a doppia frizione e 7 rapporti, un‘unità che offre una buona fluidità e cambiate quasi impercettibili, anche se in salita o in discesa i cambi di marcia risultano un po’ più evidenti.

Per aver una maggiore reattività si possono utilizzare anche le palette al volante, ma non aspettatevi cambiate in stile racing.


Molto buono lo sterzo, progressivo e preciso, con un giusto carico. Mi è piaciuta molto la sua leggerezza nel traffico cittadino e la rigidità alle alte velocità, peccato per il rollio, che si fa perdonare grazie ad un confort elevato delle sospensioni, che assorbono con estrema efficacia ogni fondo stradale.


La nostra Kodiaq ha la trasmissione a 4 ruote motrici, con distribuzione automatica.

I settaggi di guida sono 5: eco, normal, sport, individual e snow; questi agiscono sulla risposta del motore, e numerosi parametri, grazie al Dynamic Chassis Control.

Eccellente il confort acustico.


Molto bene i consumi che nel corso della nostra breve prova si sono attestati intorno a 7,5 litri x 100 km, dato che non si distacca troppo da quello dichiarato di 6,6 litri, ma, per un rilevamento più preciso, vi rimando alla prova che faremo quando la vettura arriverà in redazione.


Škoda Kodiaq 2022: ADAS


Chiudiamo con i sistemi di sicurezza che portano la nuova Kodiaq ad un livello 2 di guida autonoma, con il Cruise Control adattivo con Stop&Go, il lettore dell’angolo cieco, il rilevatore della stanchezza del conducente, il lettore dei cartelli stradali, pedoni e ciclisti, l’adattive Lane Assist, che tiene la Kodiaq al centro della corsia, e numerosi altri dispositivi.

Škoda Kodiaq 2022: Prezzi


La gamma di nuova Kodiaq è particolarmente ampia e completa, abbiamo 6 allestimenti: Ambition, Executive, Style, Sport Line, RS e la nostra Laurin & Klement. 5 oppure 7 posti e tre propulsori, il 1.5 a benzina, cambio manuale o DSG, il 2.0 a benzina da 190 cv, oppure il 2.0 TDI con due potenze, 150 e 200 cv solo con cambio DSG, ma c’è anche il 2.0 a benzina della RS con ben 245 cv.


Il nostro esemplare ha un prezzo di € 51.100 al netto di optional, 1.200 euro in più per i 7 posti.

Škoda Kodiaq 2022: Video





0 commenti

Post correlati

Mostra tutti