Abarth: Le nuove 595 e 695

La gamma di sportive si evolve, con due versioni e nuovi pack di personalizzazione.


Pochi giorni fa abbiamo provato la nostra ABARTH preferita, la 595 Competizione, un nome che non ritroveremo più sulle ABARTH MY 22, perché si trasforma in un pack, con denominazione 695… Ma andiamo per gradi e iniziamo a conoscere la nuova gamma 595 appena presentata.


Due le versioni proposte, la 595 e la 695, rispettivamente da 165 e 180 cv, e quattro i pack di personalizzazione.


Abarth 595 Turismo


Con questo pack, la 595 berlina o cabrio si distingue per alcuni elementi di design di grande valore, quali le calotte degli specchietti con trattamento cromo satinato, i cerchi in lega leggera da 17'' Granturismo, il badge dedicato sulla carrozzeria e il rivestimento dei sedili in pelle nera o marrone.



Abarth F595


Ancora più personalizzazioni con questo pack, che prevede il sistema di scarico Record Monza Sovrapposto (un'evoluzione dell’iconico scarico Record Monza che presenta una nuova configurazione con i quattro terminali sovrapposti verticalmente, la cui apertura della valvola di scarico è controllata dal pulsante Scorpion in plancia), la sospensione anteriore Koni, il cruscotto nero opaco, i cerchi in lega da 17" e il badge specifico "F595".



Abarth 695 Turismo


Con questo pack, la 695 berlina o cabrio è ancora più esclusiva, con peculiarità quali i sedili in pelle neri o marroni, la fascia plancia rivestita dalla preziosa Alcantara, il tetto apribile a richiesta, i cerchi in lega da 17" ed il badge "695 Turismo".



Abarth 695 Competizione


Anche con questo pack, 695 è arricchita con l’impianto scarico Record Monza Sovrapposto, i sedili Sabelt con cuciture rosse e guscio in carbonio, il differenziale autobloccante meccanico (opzionale, senza sovrapprezzo) o il cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante e, infine, badge "695 Competizione”.



Come anticipato, 595 e 695 si distinguono anche per le rispettive potenze, che ne influenzano di certo le prestazioni. Il 1.4 T-jet Euro 6D Final da 165 cv della 595 garantisce uno 0 a 100 in 7,3 secondi (7,4 per quella con cambio automatico sequenziale) e una velocità massima di 218 km/h; quello da 180 cv della 695, invece, offre uno 0 a 100 in 6,7 secondi e una velocità massima di 225 km/h.

Anche l’aspetto delle due versioni, escludendo le dotazioni offerte dai diversi pack, si distingue per qualche elemento, come le dimensioni dei cerchi o i terminali di scarico.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti