• Veronica Lucrezia Poblete

Aston Martin Valkyrie AMR Pro, la concept diventa realtà, con oltre 1.000 cv!

La ricordavamo come il prototipo del 2018 che voleva sfidare la 24 Ore di Le Mans, ora è diventata realtà, con oltre 1.000 cv di potenza!



Non omologabile per l’uso su strada e priva di alcun vincolo dei regolamenti delle corse, nuova Aston Martin Valkyrie AMR Pro, sviluppata in collaborazione con Red Bull Advanced Technologies e Adrian Newey, vanta prestazioni senza precedenti, grazie al propulsore V12 ad aspirazione naturale da 6,5 litri Cosworth (senza alcuna componente ibrida, così da ridurre il peso), con una capacità di 11.000 giri al minuto e una potenza fino 1.015 cv. Ancora i dati tecnici non sono stati svelati, ma le aspettative sono alte, considerando il lap time target di 3 minuti e 20 secondi per coprire i circa 13,6 km del circuito di Le Mans.


Numerose e non indifferenti le differenze rispetto alla Valkyrie, a partire da una lunghezza che cresce di 380 mm a livello di interasse e una carreggiata allargata di 96 mm sul davanti e di 115 mm sul retro, oltre ad un pacchetto aerodinamico di 266 mm più lungo che, grazie alla sapiente gestione del flusso d’aria sottoscocca e sopra gli alettoni, genera straordinari livelli di deportanza. Il risultato? Un’accelerazione laterale di oltre 3G!



“L’intero programma Aston Martin Valkyrie è stato un'avventura di progettazione straordinaria. Rappresenta la massima espressione della passione e delle competenze che caratterizzano Aston Martin e i partner tecnici con cui il marchio collabora più a stretto contatto; la Valkyrie AMR Pro è un progetto che non ha precedenti, una vera versione da pista che rompe tutti gli schemi. Questa hypercar è la prova tangibile dell’impegno di Aston Martin per le prestazioni pure e questa grande vocazione alla performance sarà evidente nel nostro portafoglio futuro.. Non c’è niente che possa somigliare a questa auto, né nell’aspetto, né nel rombo e – ne sono più che convinto – neanche nell’esperienza di guida.” Tobias Moers, Amministratore Delegato di Aston Martin

40 gli esemplari previsti, con data di inizio delle consegne fissata per l’ultimo trimestre del 2021.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti