• Simone Facchetti

Audi A6 e-tron concept anticipa la berlina elettrica con 700 km di autonomia e piattaforma PPE

Una concept car anticipa la futura berlina elettrica Audi nata sulla nuova piattaforma per veicoli elettrici premium.



Dopo la presentazione di Audi e-tron ed e-tron Sportback (basate sulla piattaforma MLB Evo nata originariamente per i veicoli termici) ed e-tron GT (nata sulla J1 condivisa con Porsche Taycan e destinata ai modelli premium sportivi), negli scorsi giorni Audi ha svelato due modelli che invece poggiano su due piattaforme del tutto nuove, destinate a dare origine alla maggior parte delle vetture a zero emissioni dei quattro anelli nei prossimi anni: i SUV Q4 e-tron e Q4 sportback e-tron e la berlina Audi A6 e-tron concept.


Audi A6 e-tron concept: nuova piattaforma, nuove ambizioni


Se i SUV compatti Q4 e-tron e Q4 sportback e-tron nascono sulla MEB, l'architettura elettrica destinata a tantissimi modelli compatti e medi dell'intero gruppo Volkswagen, Audi A6 e-tron concept dà il benvenuto alla nuova PPE, che come dice il nome (acronimo di Premium Platform Electric) darà vita ai modelli alto di gamma. Anche in questo caso, lo sviluppo è avvenuto in maniera congiunta con i "cugini" di Porsche. Inizialmente si partirà con il segmento E (quello delle attuali Audi A6, A7 Sportback, Q7 e Q8), per poi presidiare successivamente il segmento D (quello di Audi A4, A5 e Q5) e il segmento F (quello dell'ammiraglia Audi A8).


La nuova piattaforma, per via della sua versatilità, sarà adatta sia a modelli fortemente dinamici dal baricentro ribassato sia a SUV dalla generosa altezza da terra. E visto il recente annuncio dello stop allo sviluppo di nuovi motori endotermici, è assai probabile che questi modelli a zero emissioni sostituiranno gradualmente le attuali linee tradizionali nel giro di un paio di lustri.


Audi A6 e-tron: dimensioni e design aerodinamico



Lunga 4,96 metri, larga 1,96 metri e alta 1,44 metri, Audi A6 e-tron concept anticipa da vicino la futura berlina di segmento E elettrica dei quattro anelli. Lo stile è a meta strada tra quello classico di una A6 berlina e quello più coupé di una A7 Sportback, mentre i cerchi da 22 pollici riempiono al meglio dei passaruota generosi, abbinati a superfici scavate e a sbalzi ridotti (grazie all'ottimizzazione degli ingombri che solo una piattaforma specifica può garantire).


Degno di nota il Cx, fermo a soli 0,22: un riferimento nel segmento E BEV, a cui contribuisce l'assenza degli specchietti retrovisori esterni sostituiti da due piccole telecamere che riproducono le immagini in display OLED all'interno. Davanti, la calandra Single Frame è chiusa: a raffreddare il powertrain ci pensano due prese d'aria laterali. Curioso lo stile dei fanali posteriori OLED a tutta larghezza, e ancora più curioso è l'utilizzo della vernice Argento elio, in grado di contenere il riscaldamento dovuto all'irraggiamento solare al punto da ridurre il ricorso alla climatizzazione.


Audi A6 e-tron: illuminazione... cinematografica



Sempre a proposito di illuminazione, davanti i proiettori sono dotati della tecnologia Matrix LED mentre quelli posteriori sono OLED. Ai lati, invece, spiccano tre piccoli proiettori che all’apertura delle portiere proiettano sull'asfalto molteplici animazioni luminose e scritte di benvenuto, utili anche per la sicurezza in quanto segnalano, per esempio, i ciclisti in arrivo.


I proiettori anteriori Matrix LED generano, inoltre, animazioni di qualità cinematografica. Se, ad esempio, si parcheggia davanti a una parete durante la ricarica, il conducente e i passeggeri possono trascorrere il tempo proiettando su di essa un videogioco, concepito e sviluppato appositamente per Audi A6 e-tron concept, e utilizzando i propri smartphone come joystick.



Audi A6 e-tron: batteria, motori, autonomia e ricarica


La nuova piattaforma PPE permette di collocare il pacco batterie, che su questa concept arriva a 100 kWh, all'interno dei due assali. Due i motori elettrici, uno in corrispondenza di ogni asse, per una trazione integrale quattro intelligente che si attiva quando chiediamo la massima potenza o quando il sistema rileva una perdita di aderenza.


Di norma si viaggia con la sola trazione posteriore, per ridurre i consumi. Nello specifico, Audi A6 e-tron concept propone una potenza massima equivalente a 476 CV e una coppia di ben 800 Nm, per uno 0-100 km/h in meno di 4 secondi (7 secondi le versioni d'accesso). Le sospensioni sono di tipo pneumatico adattivo, con schema a cinque bracci all'anteriore e multilink al posteriore.



Come e-tron GT, anche Audi A6 e-tron GT e tutti i futuri modelli su base PPE potranno essere ricaricati ad altissima potenza grazie all'impianto elettrico con tensione a 800 V. La potenza massima ammonta a 270 kW nelle colonnine ultra-fast in corrente continua, sufficienti per ottenere 300 km di autonomia in10 minuti e passare dal 10 all'80% in 25 minuti. L'autonomia massima di Audi A6 e-tron concept raggiunge i 700 km nel ciclo misto WLTP.


Audi A6 e-tron: data uscita


Al momento non si conosce la data di uscita della versione di serie di Audi A6 e-tron. Sappiamo però che i primi modelli a nascere sulla nuova piattaforma PPE di Audi saranno svelati nella seconda metà del 2022.


Audi A6 e-tron concept: galleria foto



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti