• Simone Facchetti

Dal 2026 tutte le nuove Audi saranno solo elettriche

Audi conferma le indiscrezioni circolate negli scorsi giorni: a partire dal 2026, tutti i nuovi modelli saranno solamente elettrici. L'addio al termico è invece fissato per il 2033.



La Casa dei Quattro anelli è più determinata che mai nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione della CO2 emessa dai propri veicoli (nello specifico l'ottenimento di bilancio carbon neutral di tutte le attività del Brand entro il 2050) al punto di annunciare l'addio definitivo alle motorizzazioni termiche entro 12 anni. Con uno stringato comunicato stampa, infatti, Audi ha confermato che la produzione dell'ultimo modello a combustione interna sviluppato ex novo inizierà tra soli quattro anni.


Audi: il futuro è solo elettrico


A partire dal 2026, quindi, tutti i nuovi modelli di Audi saranno solamente elettrici, mentre la produzione di motori endotermici (compresi quelli ibridi) verrà gradualmente interrotta entro il 2033. Solo in Cina, dove ci si attende che la domanda continui oltre il 2033, Audi potrebbe proseguire la fornitura di vetture endotermiche prodotte localmente.



La Casa di Ingolstadt accelera dunque sullo sviluppo della sua gamma 100% elettrica: dopo il debutto, negli scorsi due anni, di Audi e-tron, e-tron Sportback, e-tron GT, Q4 e-tron e Q4 Sportback e-tron, entro il 2025 il brand potrà contare su un totale di oltre 20 modelli a zero emissioni. Parallelamente, Audi continuerà ad essere coinvolta attivamente nell'espansione dell'infrastruttura di ricarica e alla promozione del ricorso all'energia rinnovabile


E' il caso, per esempio, del progetto pilota per la realizzazione di hub di ricarica sostenibili e modulari per il rifornimento HPC e della collaborazione con i provider d’energia per promuovere l’espansione delle fonti rinnovabili in Europa.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti