top of page

BMW serie 4 | un restyling di pura grinta

Si aggiorna la coupé e cabrio tedesca con un restyling all'insegna della sportività.


Dopo un significativo successo nelle vendite globali, la BMW serie 4 2024 si rifà il look, con un restyling leggero ma ben mirato, che aggiorna la coupé tedesca e le rende maggiormente in linea con le ultime nate della casa di Monaco.

Pur mantenendo invariate le doti dinamiche, con il facelifth la BMW serie 4 guadagna un stile più aggressivo ed uno sguardo più deciso. Complici i nuovi fari anteriori che adesso introducono la nuova firma luminosa con quattro elementi verticali, come già visto su BMW serie 5, a questi si aggiungono i nuovi scudi paraurti che variano in base agli allestimenti e le motorizzazioni.


Nuovi anche i gruppi ottici posteriori che adesso adottano la tecnologia Laser Light e sono di serie per la M440 i. Si tratta di un sistema innovativo che sfrutta il laser per accrescere la sicurezza, soprattutto in presenza di nebbia o di frenata, il tutto arricchito dal nuovo disegno ad onda realizzato con un sapiente gioco di fibre ottiche.

Si aggiorna anche la proposta dei cerchi in lega da 19 pollici e le colorazioni esterne.


La nuova BMW serie 4 2024, cambia anche dentro, con la plancia che introduce lo schermo che ingloba quadro strumenti e sistema di infotainment. Nuovo anche il volante sportivo con due razze e sulle varianti M spiccano i selettori supplementari. I paddle del cambio sono illuminati e si arricchisce anche il comando vocale, adesso più efficace. I'i Drive con Quick Select punta a ridurre la presenza di tasti fisici.

Luci ambientali estese che abbracciano anche le bocchette dell'aria.


Le motorizzazioni con l'introduzione del sistema mild hybrid a 48 volt, puntano ad arricchire la proposta. Si parte dal 2 litri a 4 cilindri con potenze che variano da 184 fino a 245 cv. Resta in listino anche il gasolio con il 4 cilindri da 190 cv.

Non possono mancare i 6 cilindri in linea che sono riservati agli allestimenti M Performance, disponibili sia a benzina con 374 cv, che a gasolio da 340 cv. Selle versioni M Performance si apprezza la presenza del cambio Steptronic Sport a otto marce, in più i freni M Sport.


Le BMW serie M4 incrementano la potenza del 6 cilindri che passa a 530 cv, con una coppia di 650 Nm, con una velocità di punta auto limitata a 250 km/h ed uno 0 a 100 in soli 3,5 secondi.

La vendita inizierà da marzo 2024, il listino è da deifinire.







0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page