Citroën C4 X: Il crossover coupé, anche elettrico!

Citroën C4, come la sorella maggiore C5 X, guadagna una “X”, la coda e 24 cm in più, abbracciando la nuova tendenza dei crossover coupé.


Citroën lancia C4 X ed ë-C4 X, le fastback basate sulla piattaforma CMP condivisa con C4 ed ë-C4.


Lo stile è quello delle Citroën di ultima generazione, con linee sinuose, ma un look robusto, alleggerito dall’elegante coda tipica delle coupé, che la posiziona come diretta concorrente di Renault Arkana.


Pierre Leclercq, Direttore del Design di Citroën, le descrive così: “ë-C4 X e C4 X e si distinguono dalla massa: mantengono la rotondità e il linguaggio stilistico inconfondibile di Citroën nel frontale, ma quando si gira intorno alla vettura si nota che la loro silhouette è molto diversa, molto più dinamica e attraente. Abbiamo voluto aggiungere lunghezza per garantire un maggiore comfort ai passeggeri posteriori e un bagagliaio molto capiente, per soddisfare le esigenze dei clienti che preferiscono un bagagliaio più tradizionale e di coloro che operano nel mercato del noleggio privato, ma senza conferire alla vettura un aspetto squadrato o sgraziato. Abbiamo quindi esteso ogni sezione il più possibile per ottenere la linea del tetto tipica di una Fastback, che confluisce fluidamente e senza interruzione nella linea del portellone posteriore, scendendo poi lungo il pannello posteriore scolpito fino al paraurti. A questo, si aggiunge un’altezza da terra più elevata e i rivestimenti protettivi che circondano l'auto e ne mascherano la lunghezza e danno l’impressione di uno slancio in avanti di tipo sportivo”.



Le dimensioni sono una via di mezzo tra la sorella maggiore, C5 X, e la minore, C4 (con la quale però condivide il passo di 267 cm), con una lunghezza che si attesta a 460 cm. Anche lo spazio interno è aumentato, con quasi 20 cm a disposizione per le ginocchia e uno schienale posteriore reclinato a 27°. Il confort, inoltre, è sempre garantito dagli esclusivi sedili Advanced Comfort.


Il design di Citroën C4 X ed ë-C4 X offre anche un bagagliaio extra-large che offre 510 litri di spazio utile, che possono aumentare sensibilmente reclinando i sedili posteriori e sfruttando l’ampio doppio fondo.



Le nuove C4 ed ë-C4 X si rivelano all'avanguardia anche nel settore mutimediale, grazie al sistema d'infotainment di nuova generazione MyCitroën Drive Plus, che, attraverso il display da 10" ricco di schermate e widget, offre i più recenti sistemi di connettività e servizi connessi, come il My Citroën (l'app per il conctrollo da remoto), il MyCitroën Assist (le chiamate di emergenza gratuite geolocalizzate e il servizio di assistenza a cui i clienti possono accedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7), il MyCitroën Drive (fornisce informazioni sul traffico in tempo reale grazie a TomTom Traffic) ed il MyCitroën Play (la connettività wireless ed è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto).


Grande novità anche il comando vocale attivabile pronunciando "Hello Citroën".



Per quanto riguarda le motorizzazioni, già i nomi lasciano intendere che ci saranno sia le versioni termiche che una elettrica, offerta con propulsore da 100 kW (136 cv, come le altre elettriche della famiglia) e 360 km di autonomia, ricaricabile fino all'80% in soli 30 minuti. Per le termiche, saranno disponibili i PureTech a tre cilindri, da 100 o 139 cv, con cambio manuale a sei marce o, in alternativa, l'imbattibile EAT8.


Per il mercato extra-europeo, sarà possibile optare anche per il Diesel, con il BlueHDi da 130 cv, mentre per alcuni paesi del Nord Europa, non si potrà che scegliere l'elettrica, una bella scommessa!



L'apertura delle vendite delle nuove Citroën C4 X ed ë-C4 X è previsto per questo autunno, con prezzi che, si prevede, partano da meno di € 30.000.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti