top of page

Dacia Duster 2023: Che tosta la nuova generazione!

Dacia Duster si mostra con un look moderno e robusto, quante novità!


Nata nel 2010 e rinnovata nel 2017, Dacia Duster si mostra al mondo in una nuova veste, che stravolge il suo look e non solo.

La best seller, infatti, nella sua nuova generazione fa un netto passo in avanti, abbracciando il nuovo corso stilistico della casa ceca e mostrando tante soluzioni innovative.


Il suo DNA da Suv è enfatizzato dalle protezioni che incorniciano tutte le estremità della carrozzeria e, mentre l’aspetto è reso più moderno e, al contempo, robusto, con una calandra a estensione orizzontale, sottile e geometrica, mentre il paraurti ospita un’ampia bocca di raffreddamento, abbracciata da protezioni antiurto.

La vista laterale ha un andamento lineare, molto squadrato.



Le dimensioni, adesso, si attestano a 434 cm di lunghezza, 181 di larghezza e 166 di altezza, con un’altezza da terra di 209 mm per la 4X2 e 217 mm per la 4X4. E buoni dati anche per gli angoli di attacco e di uscita, che nelle versioni a trazione integrale, sono rispettivamente di 31 e 36° gradi, mentre l’angolo di dosso è pari a 24°.

Ampio anche il bagagliaio, con una capacità di partenza di 472 litri, il 6% in più rispetto a quello della versione attualmente in commercio.


La vista posteriore mostra un lunotto quasi verticale, sovrastato da uno spoiler, mentre l’illuminazione adotta un disegno a V ribaltata.



L’abitacolo fa un grande salto in ambito tecnologico, adottando, in plancia, un nuovo touchscreen centrale da 10,1” associato al nuovo sistema multimediale e un quadro strumenti digitale da 7”.

Bene, per quanto riguarda la connettività, la presenza di Apple CarPlay e Android Auto wireless, così come wireless e anche il caricabatterie per gli smartphone.


Per il resto, si denota una maggiore attenzione ai dettagli, con sedili ergonomici che riportano il nuovo logo stampato sullo schienale e il lettering Duster inciso nella plancia. Bene l’adozione anche di un cambio shift-by-wire.



Nuova Dacia Duster sarà disponibile in tre motorizzazioni:

  • Duster HYBRID 140, la full hybrid con motore benzina 4 cilindri da 1,6 litri da 94 cv, due motori elettrici e cambio automatico elettrificato;

  • Duster TCe 130, il mild hybrid da 48 V disponibile sia 4X2 che 4X4 con cambio manuale a 6 rapporti, abbinato a un motore benzina turbo 3 cilindri da 1,2 litri e batteria di 0,8 kWh;

  • Duster ECO-G 100, l'intelligente bifuel a GPL.



Per quanto riguarda la sicurezza, la nuova Dacia Duster adotta nuovi sistemi ADAS, tra cui la frenata automatica di emergenza, il riconoscimento dei cartelli stradali, l’assistenza al parcheggio posteriore, l’avviso di superamento della linea di carreggiata con assistenza al mantenimento della corsia e il sistema di monitoraggio dell’attenzione del conducente, oltre ai consueti regolatore limitatore di velocità.


Ad oggi, non si può lanciare una nuova auto senza pensare alla sostenibilità, per questo su nuova Dacia Duster circa il 20% della plastica è riciclata, non ci sono cromature decorative e nemmeno pelle di origine animale. Inoltre, dacia ha inventato un nuovo materiale realizzato del 20% di polipropilene riciclato, Starkle, che viene utilizzato allo stato grezzo, riducendo l’impronta ecologica derivata dal processo di produzione.



La nuova Dacia Duster arriverà sul mercato dalla primavera del 2024.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti
bottom of page