• Simone Facchetti

Dacia Jogger: l'auto economica a 7 posti (anche a GPL) vista dal vivo (Video IAA 2021)

L'erede di Dacia Logan MCV e Lodgy è una multispazio accattivante con assetto rialzato e tutta la tecnologia di nuova Sandero.



Con la nuova Dacia Jogger, il costruttore rumeno del Gruppo Renault espande la famiglia della nuova Sandero nel segmento C, quello più richiesto nel mercato europeo. Lo fa con un veicolo famigliare economico con 5 o 7 posti caratterizzato da un look che strizza l'occhio a quello dei SUV.


Dacia Jogger: design esterni



Fuori, Dacia Jogger prende il meglio del mondo delle station wagon e dei SUV, con assetto rialzato (l'altezza da terra è di ben 20 cm, solo 1 cm in meno di Duster), proporzioni accattivanti e un frontale che riprende in tutto e per tutto quello di Sandero Stepway (con i fari a LED di serie (alogeni sono gli abbaglianti e le frecce). A cambiare è tutta la sezione posteriore (dal montante B in poi), con la linea dei finestrini che si alza per garantire maggiore spazio per la testa dei passeggeri posteriori.



Il terzo finestrino, apribile a compasso, permette inoltre di avere più luce nella sezione posteriore, mentre i fanali a sviluppo verticale (ancora con lampadine alogene) e il lettering Dacia (sparisce il logo) donano un look inedito alla coda. Il portellone, con apertura manuale, permette di caricare facilmente anche i colli voluminosi grazie ad una soglia di carico piuttosto bassa e ad una "bocca" regolare.


Il look da SUV è enfatizzato dai cerchi in lega con spalla rialzata (205/60 R16 nella versione di punta) e dalle protezioni in plastica grezza su paraurti, calandra, barre al tetto (montabili in longitudinale o di traverso tramite una chiave in dotazione), passaruota e parte bassa della carrozzeria.


Dacia Jogger: dimensioni e bagagliaio


Le dimensioni di Dacia Jogger la posizionano al vertice del segmento C, con 4.547

mm di lunghezza x 1.784 mm di larghezza x 1.632 mm di altezza x 2.897 mm di passo. Le portiere posteriori sono molto lunghe e hanno un'ampia apertura: l'accesso a bordo è facilitato anche dalla possibilità di alzare il divanetto posteriore per consentire una salita agevole ai passeggeri della terza fila, che possono contare su due sedili con un bracciolo per lato e spazio per chi è alto meno di 1,70 m.



Il bagagliaio ha una capienza minima di 160 litri con i 7 posti in uso, 708 litri con cinque posti e 1.819 litri abbattendo lo schienale frazionato 60/40. I passeggeri della seconda fila possono godere di ampi finestrini, una seduta comoda per tre persone, due tavolini ripiegabili e una presa a 12 V. Ogni fila di sedili, poi, prevede una plafoniera e una seduta rialzata rispettivamente di 55 e 80 mm rispetto a quella anteriore.



Numerosi i vani portaoggetti sparsi nell'abitacolo: tra questi, sei portabevande, un vano chiuso nel pozzetto del bracciolo anteriore da 1,3 litri e il cassetto chiuso da 7 litri. Il sedile del conducente è regolabile in altezza, mentre il volante in altezza e profondità.


Dacia Jogger: design interni e infotainment



Dacia Jogger ripropone in tutto e per tutto la plancia della nuova Dacia Sandero (QUI la nostra recensione di Dacia Sandero Stepway GPL), con uno stile semplice e materiali rigidi (ad eccezione dell'inserto decorativo in tessuto) fatti per durare nel tempo. Spicca, nelle versioni top di gamma, il sistema di infotainment Media Nav con display touch da 8 pollici, navigatore connesso e connettività wireless per Apple CarPlay e Android Auto, così come il freno a mano elettrico.


Dacia Jogger: motori benzina e GPL (dal 2023 anche ibrida)


Dacia Jogger sarà la prima Dacia a proporre, nel 2023, un powertrain full hybrid che combina un motore 1.6 benzina aspirato 4 cilindri, con due motori elettrici (un motore di trazione e un generatore/starter) accoppiati ad una trasmissione automatica multi-mode senza frizione a quattro rapporti e a una batteria (da 230 V) da 1,2 kWh ricaricabile mediante in rilascio e frenata.



Un sistema che abbiamo già visto e apprezzato su Renault Clio, Captur e Arkana E-TECH Hybrid per la sua efficienza, dato che riesce a garantire una marcia in elettrico per l'80% del tempo quando si viaggia in città. Dacia Jogger sarà l'auto ibrida a 7 posti più accessibile sul mercato.



Le motorizzazioni disponibili al lancio, che avverrà all'inizio del 2022, sono invece un 1.0 turbo benzina 3 cilindri da 110 CV e 200 Nm di coppia (abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti) e lo stesso motore da 100 CV abbinato ad un impianto a GPL montato in fabbrica. Dacia Jogger a GPL prevede un serbatoio da 50 litri per la benzina e uno da 40 litri per il gas, per un'autonomia complessiva superiore ai 1.000 km e consumi che si attestano su 7,6 l/100 km di GPL nel ciclo misto WLTP.


Dacia Jogger: sicurezza



Dacia Jogger nasce sulla moderna piattaforma CMF-B di Groupe Renault. Presenti sistemi di assistenza come la frenata automatica di emergenza (attiva tra i 7 e i 180 km/h), il sensore dell'angolo cieco (tra 30 e 140 km/h), i sensori di parcheggio, la telecamera posteriore, l'assistenza per le partenze in salita e il cruise control con comandi al volante.


Dacia Jogger: video anteprima da Monaco IAA 2021


Dacia Jogger: galleria foto




0 commenti

Post correlati

Mostra tutti