Ferrari Purosangue: Nessuna come lei...

Presentata l'attesissima Suv di Maranello e le immagini sono da brividi.


La Ferrari Purosangue si svela in forma definitiva e conferma senza ombra di dubbio che è unica nel mondo automobilistico, non solo perché sarebbe riduttivo chiamarla Suv, ma perché è una Ferrari con uno stile tipicamente made in Maranello.


Andiamo a scoprirne i primi segreti, partendo dalle dimensioni, che sono alquanto generose, con 497 cm di lunghezza. Ciò nonostante, l'equilibrio delle linee la rende parecchio dinamica.

Alta 159 cm e larga 203 cm, la Purosangue è bassa, lunga e larga, anche se le protezioni sui passaruota tradiscono la sua natura da sport utility, ma al top per esclusività e prestazioni.

La Purosangue non è solo bella, ma anche ricca di una aerodinamica raffinata e dinamica, con le numerose appendici mobili, che si adattano a seconda della velocità.


La Ferrari Purosangue, nata dall'estro di Flavio Manzoni è anche una vettura comoda e con un'abitabilità rara per una supercar a ruote alte, infatti a bordo troviamo soluzioni ricercate ed esclusive, con materiali al top e solo 4 sedute, perché chi viaggia dietro deve vivere le stesse emozioni di chi sta davanti.

La connettività è un aspetto molto ricercato, con uno schermo centrale multimediale da 10,25 pollici ed un hotspot 5G, per tutti gli occupanti.


Ma chiaramente il piatto forte e ciò che troviamo sotto il cofano, si tratta del V12 da 6.5 litri aspirato, capace di sviluppare 725 cv ed una coppia di 716 Nm. La velocità di punta è di 310 km/h, mentre lo 0 a 100 lo copre in soli 3,3 secondi, 10,6 secondi per lo 0 a 200 km/h.


La trazione è integrale, con l'assetto a controllo elettronico, variabile attraverso il classico manettino, mentre la trasmissione è affidata ad un cambio a 8 rapporti.



Il prezzo è proporzionato all'esclusività, si parte infatti da 390.000 euro, con un arrivo nelle concessionarie a partire dalla primavera 2023.









0 commenti

Post correlati

Mostra tutti