JEEP elettrica: dal 2023 inizia la rivoluzione EV

Nel corso del piano Stellantis da oggi al 2030, è stata anticipata la nuova Jeep elettrica.



Stellantis si prepara ad una vera e propria rivoluzione, che vede da qui al 2030 l'uscita di ben 75 nuovi modelli, distribuiti tra i vari brand del gruppo e suddivisi per segmenti.

Nel corso della presentazione, Carlos Tavares ha anticipato l'aspetto pressoché definitivo della nuova Jeep totalmente elettrica, che sarà presentata in veste definitiva nel corso del 2023.



Una vettura che suggella in forma definitiva la condivisione, o fusione, tra i due gruppi PSA ed FCA, infatti la nuova Jeep EV sfrutta la piattaforma e-CMP, già in uso su Opel Mokka-e, Peugeot e-2008, DS3 E-Tense e Citroen ë-C4.

Dunque una suv compatta che va a posizionarsi sotto alla Renegade, con un aspetto inedito che attinge ad alcune suggestioni stilistiche viste su Grand Cherokee, in arrivo in questi giorni nelle concessionarie.

Molto bello il frontale con i proiettori a led, annegati in un elemento scuro e le luci diurne lineari, che vanno a sostituire i classici proiettori tondi della Renegade.

Una vettura che si preannuncia di grande successo commerciale, in quanto racchiude in se stile, dinamicità ed un carattere deciso.

Ma non finisce certo qui, infatti, questa interessante "baby" Jeep, anticiperà di qualche mese un altro modello molto atteso, ovvero la nuova Alfa Romeo Brennero, che, dopo la Tonale, manterrà alta l'attenzione e l'attesa nel brand del biscione.






0 commenti

Post correlati

Mostra tutti