Nuova BMW X7: L'inizio di una nuova era

Nuova X7 ha un nuovo look, dentro e fuori, più sicurezza e nuove motorizzazioni ibride!



BMW rivoluziona nuovamente i suoi stilemi e sceglie il Suv di grandi dimensioni, X7, per dare il via al nuovo linguaggio stilistico, che verrà adottato preso anche su Serie 7 e i7.


Le novità interessano soprattutto il frontale, con un paraurti ridisegnato che vede introdotti i nuovi gruppi ottici a Led sdoppiati (con fari a matrice attiva) dal disegno particolarmente sottile, che affiancano l’ampio doppio rene disponibile anche con la scenografica illuminazione Led Iconic Glow. Rivisti anche i fari posteriori a Led, ora con grafica dall’effetto 3D.

Adesso, su X7, sono disponibili nuove colorazioni e saranno di serie i cerchi da 20”, ma si potrà sempre optare per quelli da 23”, opzionali.



L’abitacolo si modernizza ulteriormente, con entrambi gli schermi della strumentazione e dell’infotainment, rispettivamente a 12,3 e 14,9”, integrati in un unico pannello curvo, il Live Cockpit Plus. La plancia stessa adotta una nuova conformazione votata al minimalismo, con la scomparsa di quasi tutti i comandi fisici e della manopola nel cambio.


Non mancherà anche la possibilità di optare per la configurazione a 7 posti.



Per quanto riguarda il capitolo motorizzazioni, nuova X7 entra nel mondo dell’elettrificazione, con ben tre varianti mild-hybrid, tutte equipaggiate con il cambio automatico Steptronic a 8 rapporti:

  • xDrive40i: con il 3.0 benzina 6 cilindri da 380 cv e 540 Nm, capace di un’accelerazione da 0 a 100 coperta in 5,8 secondi e una media di 9,2-10,5 l/100 km di consumo;

  • xDrive40d: con il 3.0 Diesel 6 cilindri da 352 cv e 720 Nm, per uno 0 a 100 in 6,1 secondi e consumi pari a 7,6-8,7 l/100 km;

  • M60i xDrive: che monta il V8 4.4 biturbo da ben 530 cv e 750 Nm, capace di uno 0 a 100 coperto in 4,7 secondi e una velocità massima autolimitata a 250 km/h.



Novità anche nell’ambito sicurezza, con sistemi ADAS ancora più evoluti.

La frenata d’emergenza, ora, riconosce pedoni e ciclisti, anche in curva, la retromarcia automatica amplia il suo tragitto fino a 200 m, mentre l’ACC diventa più intelligente, arricchendosi dello Speed Limit Assist, del Route Monitoring e del Traffic Light Recognition.


Nuova BMW X7 arriverà nei concessionari da agosto 2022.


0 commenti

Post correlati

Mostra tutti