Nuova DS 3: Sempre più raffinata

Addio Crossback. Ecco le caratteristiche e prezzi della nuova DS 3.


Fu Citroën DS 3, poi acquisì indipendenza e divenne DS 3 e, infine, qualche anno dopo, si trasformò in DS 3 Crossback. Oggi, DS Automobiles fa un passo indietro e svela la nuova DS 3. Perde l'appellativo, sì, ma guarda al futuro, con un frontale rinnovato, nuove tecnologie e una versione 100% elettrica evoluta.

DS 3: Look

Da sempre elegante, l'aspetto di nuova DS 3 si aggiorna, con un frontale tutto nuovo. La griglia è stata ridisegnata, ora è più ampia e riporta un pattern a rombi a forma di diamante neri o cromati, in base all'allestimento, mentre la firma luminosa si stravolge, con nuovi fari full Led dotati anche di tecnologia Matrix Led Vision e luci diurne verticali dall'aspetto più geometrico e definito, come su nuova DS 7, per intenderci.


Piuttosto invariato, invece, il profilo, che mantiene le maniglie a scomparsa e le guarnizioni esterne invisibili dei finestrini, mentre i badge sono maggiormente rifiniti. I cerchi, ora, presentano un design nuovo e sono disponibili nelle misure da 17 e 18 pollici.


Rinnovato, invece, il posteriore, con un profilo glossy black che mette in risalto i fari e il portellone posteriore. La sigla "DS Automobiles" è realizzata grazie a una tecnologia unica, con le lettere in acciaio inossidabile lucidato divise e incastonate una ad una nell'assetto, altro elemento ereditato dalla nuova DS 7.



Un'ulteriore novità su DS 3 è la varietà di colori tra cui poter scegliere, opachi, metallizzati o perlati, inclusi due nuovi colori perlati: Rosso Diva, un colore a tre strati in esclusiva per la nuova DS 3, e Grigio Première.

DS 3: Interni

L'abitacolo di DS, da sempre, si caratterizza per la sua esclusività, con finiture di pregio, rivestimenti in Nappa e Alcantara, cuciture “point-perle” e inserti in rilievo Clous de Paris.


Nuovo il volante multi-funzione, con i paddle integrati, e lo schermo dell'infotainment DS Iris System da 10,3".



I sedili, anche, sono stati migliorati al fine di ottenere un maggiore comfort, ora sono avvolgenti e ricoperti di una schiuma innovativa ad alta densità. In più, non mancano le funzioni di riscaldamento, regolazioni elettriche e massaggio.

DS 3: E-Tense e motorizzazioni


Come anticipato, DS 3 sarà ancora disponibile nella versione 100% elettrica E-Tense, ora evoluta, con il nuovo motore in grado di offrire 155 cv di potenza (115 kW) e 270 Nm di coppia a 400 V.


La nuova batteria da 54 kWh (di cui 50,8 kWh utilizzabili) garantisce una migliore autonomia, tanto che si prevede che nuova DS 3 possa raggiungere i 500 km in ambito urbano (402 nel combinato). Per quanto concerne la ricarica, il caricabatterie di bordo da 100 kW in corrente continua, consente a DS 3 di ricaricarsi fino all'80% in 25 minuti, mentre quella da 11 kW in corrente alternata, al 100% in 5 ore.


In alternativa all'elettrico, DS 3 è rimane disponibile con due motorizzazioni a benzina, PureTech 100 con cambio manuale a 6 rapporti e PureTech 130 con cambio automatico a 8 rapporti, oppure una alimentata a gasolio, BlueHDi 130 con cambio automatico a 8 rapporti.



DS 3: Prezzo


Nuova DS 3 sarà ordinabile, in Italia, dal 27 settembre, con prezzi che partono da € 28.050 per la PureTech 100 con cambio manuale. Si sale a € 31.550 per la PureTech 130 con cambio automatico, € 33.500 per la BlueHDi 130 con cambio automatico e, infine, € 41.550 per la full electric E-Tense.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti