Nuova Ford Mondeo: per ora solo in Cina

La grossa berlina generalista dell'ovale blu rinasce in Cina, ma ha le carte in regola anche per l'Europa.



Le immagini della nuova Ford Mondeo, nata per il mercato cinese, hanno fatto il giro del mondo, in quanto mostrano senza veli l'aspetto della vettura nata per rimpiazzare la grande berlina generalista, che da anni ricopre un segmento molto caro a Ford.


Al momento Ford ribadisce che questa interessante berlina non sarà disponibile per il mercato europeo, ma sembra difficile che una vettura così interessante possa essere racchiusa in un unico mercato, anche se con numeri impressionanti ed in costante ascesa come quello cinese.



La nuova Mondeo, nata sulla piattaforma C2, nota da noi in quanto è la base della Focus, è un'auto sviluppata su due varianti, berlina e crossover, la Evos, della quale sono state distribuite già le immagini ufficiali ed alcune caratteristiche, che saranno analoghe sotto molti aspetti con la Mondeo.

Le dimensioni sono generose, con una lunghezza di 493 cm ed un passo vicino ai 3 metri, dunque abitabilità eccellente.



Poco si sa sulle motorizzazioni, ma possiamo facilmente intuire che saranno elettrificate, sulla base dell'Ecoboost a 4 cilindri alimentato a benzina che troviamo sulla Evos.


Grande attenzione riservata all'interno, con un abitacolo in comune con la Evos, che si propone come quello più tecnologico mai realizzato in Ford, con uno schermo con definizione 4K da ben 27 pollici e con tutte le ultime novità in tema di guida autonoma e connettività.



Non resta che attendere le decisione di Ford Europa, che al momento non trova spazio per quest'auto nel nostro mercato, ma si prevede già un interessante testa a testa con Citroen C5X oppure la futura Volkswagen Passat attesa nel 2023.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti