• Simone Facchetti

Nuova Mini 2021: restyling di sostanza per 3-5 porte, Cabrio ed elettrica

Secondo restyling per le MINI 3-5 porte e Cabrio: nuovo design, più tecnologia e motori aggiornati.

MINI restyling 2021: cosa cambia?


Sono passati ormai tre anni da quando, nel 2018, MINI ha introdotto il primo restyling dell'attuale generazione di MINI 3 porte, 5 porte e Cabrio. La più "mini" delle MINI ha ancora tanto da dire nel suo segmento, dunque i tecnici hanno pensato bene di proporre un secondo corposo aggiornamento alla sua citycar premium.

Con il Model Year 2021, le nuove piccole MINI guadagnano un look più deciso, con tanti elementi inediti che si "incastrano" tra di loro per restituire una nuova identità al frontale e al posteriore. La grande cornice della calandra si inserisce in nuove prese d'aria inferiori, mentre i fendinebbia spariscono lasciando posto a due feritoie verticali, che allargano visivamente l'aspetto del frontale. I fari a LED sono ora di serie su tutte le versioni, con l'optional dei proiettori Matrix con luce abbagliante selettiva.


Le cornici cromate di fari e calandra sono ora Piano Black, mentre di lato si segnalano i nuovi cerchi in lega e i "side scuttle" ridisegnati per accogliere gli indicatori di direzione a LED. Al posteriore, restano i fanali con grafica ispirata alla bandiera britannica Union Jack (ora sempre di serie), affiancati da un'inedita grembiulatura. Piccoli dettagli cambiano a seconda della motorizzazione scelta (il restyling riguarda anche la versione elettrica MINI Cooper SE). Ultima novità, ma non meno importante, è il Multitone Roof, un'inedita finitura per il tetto a contrasto.


Per la MINI 3 porte e la MINI 5 porte viene offerta una variante innovativa e unica al mondo per la verniciatura del tetto. Il nuovo Multitone Roof presenta una gradazione di colore, che va dal San Marino Blue attraverso il Pearly Aqua fino al Jet Black, creata con una nuova tecnica di verniciatura che si estende dalla cornice del parabrezza alla parte posteriore. A tal fine, le tre tonalità di colore sono applicate una dopo l'altra in un processo di verniciatura bagnato su bagnato. Questa tecnica, nota come Spray Tech, è completamente integrata nel processo di produzione automatizzato dello stabilimento MINI di Oxford nel Regno Unito.

Interni MINI restyling 2021


Novità di dettaglio per gli interni di MINI 2021: nuove finiture e nuovi elementi in Piano Black sostituiscono gran parte degli inserti cromati, mentre le bocchette dell'aria centrali sono state ridisegnate per integrarsi meglio con la nuova plancia comandi. Nuovi sono anche gli elementi retroilluminati a LED, così come i tasti a sfioramento per le scorciatoie dedicate al sistema di infotainment con schermo touch da 8,8 pollici (che beneficia di un nuovo sistema operativo, grafica aggiornata e predisposizione per Apple CarPlay). Nulla cambia per la strumentazione parzialmente digitale da 5 pollici, che resta un optional, mentre nuovi sono i volanti multifunzione, ora anche riscaldabili (in opzione).





Motori MINI restyling 2021


La gamma motori di MINI 2021 rinuncia al diesel in favore di motorizzazioni benzina oppure 100% elettriche, tutte omologate Euro 6D:


  • MINI One First, 1.5 turbo 3 cilindri da 55 kW / 75 CV

  • MINI One, 1.5 turbo 3 cilindri da 75 kW / 102 CV

  • MINI Cooper,1.5 turbo 3 cilindri da 100 kW / 136 CV

  • MINI Cooper S, 2.0 turbo 4 cilindri da 131 kW / 178 CV

  • MINI John Cooper Works, 2.0 turbo 4 cilindri da 170 kW / 231 CV

  • MINI Cooper SE, elettrica da 135 kW / 184 CV. L'autonomia di nuova MINI elettrica 2021 spazia tra 203 e 234 km WLTP.

Con il restyling 2021 MINI introduce una nuova versione delle sospensioni adattive, con smorzamento continuo a frequenza selettiva regolata entro 50-100 millisecondi (non disponibili su MINI One First, One e Cooper SE). Presente anche il freno a mano elettrico, di serie su MINI Cooper SE e disponibile come optional su tutte le altre (MINI One First esclusa) in combinazione con cambio automatico, Driving Assistant Package e cerchi in lega da almeno 17 pollici.


ADAS MINI restyling 2021


Diverse novità anche sotto il fronte della sicurezza attiva: la guida autonoma di livello 2 con il mantenimento di corsia attivo al centro non c'è, in compenso arriva il sistema di avviso di superamento della corsia con vibrazione del volante e l'Active Cruise Control, ora con funzione Stop & Go in presenza di cambio automatico.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti