top of page

Nuova Toyota C-HR: Totalmente rivoluzionata

Cambia il look, si affinano le tecnologie... Niente male questa nuova C-HR!


L’amatissima Toyota C-HR si aggiorna, seguendo la linea stilistica introdotta con la concept car “Toyota C-HR Prologue” del 2022.


Un look teso e slanciato, da “super-coupé”, con un aspetto moderno e da concept car stradale, che adotta cerchi in lega dal diametro fino a 20”, sbalzi ridotti, verniciature bi tono, con tetto nero contrasto, e nuove maniglie a filo carrozzeria. D'impatto la firma luminosa al posteriore, estesa in larghezza, che ospita centralmente il logo "Toyota C-HR" retroilluminato.



Gli interni sono un agglomerato di tecnologie, con un quadro strumenti digitale da 12,3” chiaro e intuitivo, con tre diversi layout, l’head-up display e un touchscreen centrale da otto o 12,3”, a seconda del modello, ricco di funzioni, tra cui la connessione wireless per Apple CarPlay e Android Auto, la sezione dedicata all’EV e la posizione delle stazioni di ricarica.


L’ambiente è futuristico, con un sistema di luci ambientali con un’ampia gamma di colori, fino a 64 tonalità, che possono rispecchiare l’atmosfera esterna in base alla temperatura o all’ora del giorno, con 24 tonalità cangianti che cambiano durante le ore del giorno.


Tramite l’applicazione per smartphone, inoltre, sarà possibile controllare e gestire la nuova C-HR anche da remoto, accendendo, per esempio, la climatizzazione per riscaldare o rinfrescare l’auto prima di un viaggio. Se ciò non bastasse, è possibile realizzare anche dei parcheggi completamente da remoto.



La tecnologia contribuisce anche nella sicurezza della nuova C-HR, con sistemi migliorati per fornire una protezione maggiore, sia per quanto riguarda rischi per il conducente che lo stress alla guida, drasticamente ridotto. Tra gli ADAS spiccano l’Acceleration Suppression, che limita input involontari sull’acceleratore in caso di rischio di collisione, e il Proactive Driving Assist, che accelera uniformemente in prossimità di curve o veicoli quando il conducente toglie il piede dall’acceleratore. Quest’ultimo in abbinamento anche allo Steering Assist, sistema che regola la servoassistenza quando rileva curve in avvicinamento.


Tutto ciò è affiancato dai consueti sistemi del pacchetto di sicurezza avanzato, come l’assistente al cambio di corsia, gli abbaglianti automatici o il rilevatore di stanchezza del guidatore.



La gamma motorizzazioni della nuova Toyota C-HR propone quattro propulsori elettrificati:

Hybrid 1,8 litri, Hybrid 2,0 litri, Hybrid 2,0 litri AWD-i, e Plug-in Hybrid 2,0 litri.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page