Renault 4EVER Trophy Concept: Il ritorno della R4 (Video)

Svelato il look della concept che anticipa la mitica R4!


Chi, nella via, non ha mai guidato una R4?

Chiaramente parlo per chi ha spento almeno 40 candeline, ma per quelli più giovani il ricordo è ancora vivo, o perché l'ha posseduta il nonno o il papà o perché l’ha vista per strada, magari rossa.


Oggi cambia tutto e, dopo la presentazione della futura R5 vista in versione concept car, che anticipa il modello di serie, la nuova Renault 4 diventa realtà.

Anche questa volta si parla di un prototipo, ma la cosa interessante è che davvero verrà prodotta nel 2025, insomma è partito il conto alla rovescia per la nuova R4.


Luca de Meo, al vertice di Renault, già in passato ci ha deliziato con modelli iconici che guardano al passato e che hanno sempre raccolto un grande successo commerciale, basta dirne una, la Fiat 500, era dunque ovvio che questa influenza trovasse una felice espressione anche nel marchio della Losanga e quale miglior storia su cui attingere per guardare al futuro se non R5 e R4?

Se per la prima sappiamo già alcune cose, come la data di uscita che è prevista per il 2024, della futura R4 oggi finalmente si alza il sipario svelando il suo aspetto quasi definitivo.

Si tratta della Renault 4EVER Trophy Concept, che anticipa l’aspetto della futura Renault 4 attesa nelle concessionarie dal 2025.



Si parte dalla nuova piattaforma esclusivamente per modelli elettrici CMF-EV, ma a differenza dalla R5, manterrà la sua vena pratica, con finiture più robuste e soluzioni che guardano ad una maggior versatilità.

La 4EVER chiaramente non sarà il modello di serie, infatti è stato pensato per celebrare i 25 del 4L Trophy, l’originale competizione che vede impegnate le R4 storiche nel deserto del Marocco, da da questo prototipo possiamo già intravvedere come saranno le linee della versione stradale.

Iniziamo dicendo che si tratterà di una vettura a emissioni zero, totalmente elettrica, che adotterà gran parte della tecnologia di Megane E-Tech 100% elettrica, ma con una connotazione diversa, infatti si parla di un Suv compatto di segmento B.


La familiarità estetica con la R4 storica si evidenzia dal frontale, dove troviamo una fascia orizzontale che ingloba i proiettori a led di forma circolare, che sembrano avvolti dai parafanghi bombati e con passaruota a forma geometrica.

La fiancata e liscia e morbida, con quei rilievi tipici delle auto anni 60, ma l’aspetto più riconoscibile è la terza luce che si incastona nel montante C, proprio come avveniva nella storica.

Dietro potrebbe sembrare una Mini, ma se osserviamo con attenzione non possiamo non notare alcuni tratti distintivi della R4, come i fanalini piccoli e verticali, il portatarga ed altri elementi che ritroveremo sulla versione di serie, come i rostri paracolpi.

Le misure della 4EVER Trophy si attestano intorno ai 416 cm, pertanto 10 cm in più della futura 5, dunque un modello di serie che sarà analogo ad una Captur.

Gli interni restano ancora da definire, infatti la 4Ever è un esercizio di stile, ma con molta probabilità avrà una filosofia votata al minimalismo e la funzionalità, con la maggior parte dei comandi raggruppati in un unico pannello digitale.

Tra gli aspetti più interessanti Luca De Meo ha anticipato che la nuova R5 ed R4 saranno dotate di innovative batteria al cobalto, che garantiscono un’autonomia standard di circa 400 km ed un’economia di esercizio molto efficace.



Nell’attesa di conoscere maggiormente nel dettaglio la futura Renault 4 in arrivo nel 2025, la nuova 4EVER Trophy ci propone gran parte delle sue linee definitive, con suggestioni che stanno già facendo battere il cuore di molti appassionati.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti