top of page

Qual è il target della nuova Leasys?

Leasys e Free2move Lease si consolidano e diventano la nuova Leasys; quali sono i suoi obbiettivi?


Rivoluzione all’interno del Gruppo Stellantis: ecco la nuova Leasys. In che senso, direte, visto che Leasys già c’era? Facile: è la nuova società di mobilità specializzata nel noleggio operativo multi-brand, di cui Stellantis e Crédit Agricole sono co-proprietari. In altri termini, Leasys è la consolidazione delle attività commerciali di Leasys e Free2move Lease. Ma ora, ecco l’obiettivo dichiarato: diventare un leader europeo del noleggio con una flotta di un milione di veicoli entro il 2026. Partendo dalla quota attuale di 828.000.


Sino a ieri, i numeri della classifica erano questi: settimo posto di Free2Move Lease e nono di Leasys nel noleggio a lungo termine del Vecchio Continente. In seguito all’operazione, la nuova Leasys schizza al quinto posto. Ovviamente, fra le società di long rent è una battaglia a furia di canoni mensili, offerte, proposte, promozioni temporanee. Per accaparrarsi le aziende e i privati senza partita IVA.


D’altronde, il settore è bollente: secondo uno studio condotto dalla società di ricerca Frost&Sullivan, il numero totale dei contratti di noleggio attivati in Europa è aumentato del 6,2% nel 2022. In parallelo alla continua evoluzione come la transizione verso i veicoli elettrificati. In particolare, l’attenzione globale verso la sostenibilità ambientale interessa una fetta sempre più importante del settore noleggio a lungo termine: Leasys punta forte su questo.


I clienti cercano la soluzione ideale per provare i veicoli green, riducendo i rischi legati a costi e imprevisti e rendendo democratico l’accesso a queste motorizzazioni. Inoltre, tutte le soluzioni di Leasys dedicate ai veicoli elettrici ed elettrificati includono i vantaggi legati ai noleggi a emissioni zero e possono essere personalizzate scegliendo una ricca serie di prodotti dedicati e servizi verdi: leggasi ricariche agevolate, per esempio.


Leasys è presente in 11 Paesi europei: Italia, Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Belgio, Olanda, Portogallo, Polonia, Lussemburgo e Austria. Con l’Unione europea che pressa per l’elettrico, il noleggio è una risorsa preziosa. Magari tramite un canone all inclusive, che comprenda Rca, Furto, Kasko totale, manutenzione, più le app per il controllo del mezzo a distanza.


Preziosa anche la telematica, per la localizzazione del mezzo e l’ottimizzazione dell’uso della flotta. In trend, prodotti come Be Free, che consente di restituire l’auto dopo un anno senza penali. O Leasys Miles, prima formula pay-per-use che permette di pagare solo i km percorsi. E ancora: AS NEW, il noleggio dei veicoli usati di Leasys che favorisce la Circular economy e garantire accessibilità alle offerte su diversi target di clientela. Stesso discorso per Leasys PRO, che offre veicoli commerciali customizzati secondo le proprie esigenze.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page