• Simone Facchetti

Volkswagen ID.6: le prime foto reali del SUV elettrico a 7 posti

Prime foto reali di Volkswagen ID.6, il grande SUV elettrico a 7 posti che dovrebbe arrivare sul mercato italiano nel 2022.



SUV, elettrico, 7 posti, accessibile. Cercando nei listini delle auto nuove in vendita in Italia, un veicolo che risponda a tutti questi requisiti contemporaneamente non esiste. L’unico SUV elettrico a 7 posti acquistabile è infatti il costoso Tesla Model X: in alternativa per avere un’auto elettrica a 7 posti senza svenarsi occorre rivolgersi ai multispazio elettrici del gruppo PSA. Entro la fine del 2021, inoltre, sarà la volta dello sbarco in terra europea di Tesla Model Y, il D-SUV disponibile anche a 7 posti. Anche in questo caso, tuttavia, parliamo di un veicolo dal prezzo non proprio alla portata di tutti.


Volkswagen ID.6: prime foto del grande SUV elettrico a 7 posti



Bisognerà attendere il 2022 per vedere concretizzato il primo SUV elettrico a 7 posti dal prezzo accessibile o, perlomeno, ragionevole: Volkswagen ID.6. Le prime foto del terzo membro della famiglia ID – dopo Volkswagen ID.3 e Volkswagen ID.4 – sono comparse online nelle ultime ore. Gli scatti provengono - come ormai consuetudine - da uno degli stabilimenti cinesi che per primi inizieranno la produzione di Volkswagen ID.6 per il mercato locale, già nel corso del 2021. Qualche mese dopo sarà poi la volta dell'avvio della produzione in Europa, in uno degli stabilimenti preposti alla produzione delle nuove ID.

Volkswagen ID.6: dimensioni, motori e autonomia


Ad accompagnare le foto anche un documento che rivela i primi dati tecnici di Volkswagen ID.6. Innanzitutto, le dimensioni, leggermente superiori a quelle di Volkswagen ID.4: 4.876 mm di lunghezza x 2.965 mm di passo, ovvero una lunghezza superiore di 29 cm e un passo più lungo di circa 20 cm per accogliere comodamente sette persone. Dal documento emerge anche una delle motorizzazioni che equipaggerà il nuovo Volkswagen ID.6: un propulsore da 150 kW / 204 CV di potenza collocato sotto il pianale di carico, destinato a fornire trazione alle ruote posteriori. Nulla di nuovo, in quanto tale motorizzazione spinge le versioni "core" di ID.3 e ID.4.


Come quest'ultimo, ID.6 dotato di altre motorizzazioni, tra cui quella a trazione integrale con due motori in grado di generare una potenza totale di 306 CV. Del resto, la piattaforma sarà sempre la MEB, un'architettura modulare in grado di accogliere batterie dalla capacità elevata (fino a 110 kWh) per un'autonomia massima intorno ai 500 km.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti