top of page

Aehra Sedan: L'elettrica di lusso disegnata in Italia

Oltre 800 km di autonomia e prestazioni da sportiva di razza per la nuova Sedan della casa automobilistica italiana.


In occasione del Milano Monza Motor Show, tenutosi presso l’autodromo nazionale di Monza, la casa automobilistica italiana AEHRA ha presentato la sua nuova Sedan 100% elettrica, che verrà prodotta a partire dal 2025, con prezzi da 147.000 a 165.000 euro circa.


L’aspetto della nuova Sedan rappresenta il lusso italiano, con una linea raffinata, minimalista e tanto sportiva quanto elegante. Le superfici lisce e le linee sinuose fanno sì che sembri scolpita dall’aria, un vero e proprio capolavoro realizzato dal team di designer guidato da Filippo Perini, che afferma:


Vista di profilo l’auto è una linea ininterrotta dove gli spigoli sono quasi assenti. Un gioco di luci e ombre che ne scolpisce l’aspetto. La metà superiore rappresenta una forma pura e lineare che scorre elegantemente dal cofano al parabrezza, fino alla linea del tetto. Abbiamo deliberatamente creato una linea molto fluida, quasi come quella di un aereo. Si ha la sensazione che la Sedan scivoli nell'aria senza sforzo con grande efficienza, anche quando è ferma”.



Le forme fluide della carrozzeria non sono state scelte esclusivamente per l’impatto visivo, bensì anche per migliorare l’aerodinamica della Sedan, che, in abbinamento a tecnologie attive per una maggiore efficienza, garantisce un’autonomia di più di 800 km.


Considerando anche il peso inferiore alle 2 tonnellate , la nuova elettrica, dalla potenza di picco di oltre 800 cv (nello specifico 600 kW), promette anche prestazioni mozzafiato, con una velocità autolimitata sopra alla media, ben 265 km/h.


Tornando all'aspetto, caratteristici i numerosi elementi tanto scenografici quanto esclusivi, come le portiere con apertura doppia falco o i cerchi sportivi a sette razze, realizzati con parti di carbonio, che richiamano l’immagine di un turbine.


L’abitacolo fonde il lusso alla sportività, aggiungendo tecnologia all’avanguardia e materiali studiati nel dettaglio, al fine di ridurre il peso, come alluminio, il composito di firma di carbonio riciclabile e la pelle.



In conclusione, si parla di una vettura che fa dell'esclusività il suo forte, ma non solo, poiché riesce abilmente a fondere ed armonizzare materiali e tecnologie che arrivano da mondi diversi, coniugando, grazie a un approccio olistico al design, bellezza ed agilità, dinamismo ed energia. Un modello che affonda le sue radici nella grande tradizione non solo del design italiano, ma nello stesso patrimonio storico-culturale del Paese, che il designer Filippo Perini definisce:


"...Un museo vivente. Arte, architettura, bellezza sono quotidianamente intorno a noi. Nel corso dei secoli, passione, disciplina e dedizione non hanno mai smesso di essere fonte di ispirazione, fornendo modelli per il design italiano di navi, mobili e gioielli, secoli prima che fosse concepita la prima automobile. Oggi abbiamo attinto a piene mani da questo straordinario patrimonio per disegnare ogni linea e dettaglio della berlina di AEHRA".



“...Un’idea di lusso declinato per favorire la funzionalità. Non c'è niente di barocco o inutile, nulla che si possa ricondurre a mera ostentazione. È un concetto di lusso più raffinato, minimalista, direi quasi un lusso italiano, che in passato è già stato espresso nel nostro Paese e noi vogliamo seguire questa tradizione. Vogliamo lasciare al cliente un senso di pulizia delle forme e dell'abitacolo”.


Filippo Perini - Chief Design Officer di AEHRA

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

댓글


bottom of page