• Simone Facchetti

Audi RS 3 2021: più coppia e drift mode per la sportiva 5 cilindri da 400 CV

La nuova Audi RS 3 2021 conferma il 2.5 TFSI 5 cilindri da 400 CV ma aggiunge più coppia e un'inedita modalità "drift".



Dopo circa un anno e mezzo dal debutto della versione "liscia", Audi toglie i veli alla versione più estrema della berlina A3: la nuova Audi RS 3 2021. Rispetto al modello uscente non cambia la potenza massima ma arrivano nuove tecnologie per un miglior controllo della coppia in curva.


Audi RS 3 2021: design esterni e interni


Più caratterizzata e aggressiva che mai: del resto, Audi definisce la nuova RS 3 come "la più sportiva di sempre". Le differenze con le altre A3 sono evidenti: in primis la nuova firma luminosa nei proiettori anteriori full LED (in opzione anche Matrix con inserti bruniti) che si anima mostrando dapprima la lettera R, poi la S, poi il numero 3 e infine un motivo a scacchi. Poi la mascherina anteriore nera lucida che arriva fin sotto ai fari, oltre ai paraurti sportivi RS (con diffusore posteriore e doppio scarico ovale) e ai parafanghi "rigonfiati".



Del resto, aumenta la larghezza delle carreggiate (+3,3 cm davanti e +1 cm dietro) e si riduce l'altezza da terra (-2,5 cm) e il diametro dei cerchi in lega Audi Sport con design a 10 razze a Y è di 19 pollici di serie. In opzione, la nuova RS 3 può essere personalizzata con i cerchi RS a 5 razze a Y, gli pneumatici semi-slick Pirelli P Zero Trofeo R, il pacchetto look alluminio e gli inserti lungo le minigonne, le calotte degli specchietti e lo spoiler in fibre composite e poliuretano termoplastico.


Dentro, l'abitacolo "spigoloso" di Audi A3 viene esaltato dagli inserti in fibra di carbonio sulla plancia (a richiesta), dai sedili anteriori sportivi RS con poggiatesta integrati, punzonatura RS e cuciture a contrasto in antracite. Alcuni tocchi di colore, nello specifico sulla corona del volante, sulle cinture di sicurezza, sui tappetini e sulla leva del cambio, vengono aggiunti dai pacchetti Design RS rosso o verde.



Presente il volante sportivo RS, rivestito in pelle e caratterizzato dalla parte inferiore della corona appiattita, con paddle, tacca a ore 12 e il nuovo pulsante RS MODE, da cui si possono attivare i programmi di marcia personalizzabili RS Performance ed RS Individual oppure richiamare l’ultima configurazione utilizzata. Arriva, per la prima volta, l'head-up display, che mostra direttamente sul parabrezza l’indicatore del punto di cambiata, proietta nel campo visivo del guidatore le principali informazioni.


A livello infotainment troviamo di serie l’Audi virtual cockpit plus da 12,3 pollici, corredato di un apposito indicatore che suggerisce al guidatore il passaggio alla marcia superiore in prossimità dell’intervento del limitatore. Nuova anche la grafica RS, che offre informazioni aggiuntive come l’erogazione di potenza e coppia, alla pressione degli pneumatici, ai tempi sul giro e ai valori massimi di accelerazione laterale. Schermata RS presente anche nel display touch da 10,1 pollici, con temperatura del liquido di raffreddamento, dell’olio motore e del cambio sempre sotto controllo.


Audi RS 3 2021: motore, prestazioni e dinamica di guida



Confermato, come sul modello precedente, l'iconico motore 2.5 turbo benzina 5 cilindri TFSI da 400 CV di potenza, abbinato ad un cambio a doppia frizione S tronic a 7 marce con spaziatura dei rapporti più sportiva rispetto a prima. Cresce la coppia (da 480 Nm a 500 Nm), erogata tra 2.250 e 5.600 giri/minuto, regime di rotazione a cui viene sprigionata tutta la potenza massima. Il risultato sono un'accelerazione 0-100 km/h in 3,8 secondi (-0,3 s rispetto a prima) e una velocità massima di 250 km/h autolimitati (sbloccabili a 280 km/h o a ben 290 km/h con il pacchetto Dynamic RS, che aggiunge anche i freni carboceramici con dischi anteriori da 380 mm, mentre quelli di serie sono da 375 davanti e 310 dietro).


In virtù della sequenza di accensione 1-2-4-5-3 dei cilindri, il sound è unico e inconfondibile. Un effetto amplificato da una novità tecnica: per la prima volta, l’impianto di scarico è dotato della gestione totalmente variabile delle valvole, così da consentirne aperture parziali che valorizzano ulteriormente il timbro del 2.5 TFSI. Sul sound influiscono anche i programmi di marcia selezionati mediante l’Audi drive select – nelle modalità dynamic ed RS Performance, ad esempio, le valvole si aprono con ampio anticipo – e l’adozione, a richiesta, dello scarico sportivo RS.

Di serie la trazione integrale quattro, per la prima volta integrata con il nuovo sistema RS Torque Splitter: diversamente da un classico differenziale posteriore autobloccante e dalla soluzione integrale permanente con frizione elettroidraulica a lamelle in corrispondenza della parte terminale dell’albero di trasmissione, quest’ultima appannaggio della precedente generazione di Audi RS 3, l’RS Torque Splitter si avvale di due frizioni elettroidrauliche a lamelle: una per ciascun semiasse posteriore.


In questo modo, la coppia può essere non solo inviata fino al 100% all'asse posteriore, ma anche fino al 100% a ognuna delle due ruote, trasformando la RS 3 in un'auto capace di sovrasterzare (in modo controllato dall'elettronica) quasi come se fosse un mezzo a trazione posteriore.


Di serie l'assetto sportivo RS con ammortizzatori di nuova concezione e uno schema che propone un MacPherson davanti e un multilink a quattro bracci dietro. Di serie anche una regolazione specifica del camber, con un grado aggiuntivo, così come lo sterzo progressivo, a demoltiplicazione e servoassistenza variabili in base all'angolo di sterzo e alla velocità.


Opzionale l'assetto sportivo RS plus, che prevede le sospensioni a regolazione adattiva DCC dotate di una valvola elettroidraulica che varia il flusso d'olio negli steli degli ammortizzatori in funzione delle condizioni di guida e della modalità scelta dal selettore Audi drive select (comfort/efficiency, auto, dynamic, RS Performance ed RS Torque Rear).


Audi RS 3 2021: data uscita


La nuova Audi RS 3 2021, disponibile con carrozzeria hachback 5 porte o Sedan 4 porte, arriverà nelle concessionarie italiane nel quarto trimestre del 2021.


Audi RS 3 2021: galleria foto



0 commenti