• Simone Facchetti

DS 4 2021: foto, dimensioni, interni, motori e tecnologia della nuova berlina premium (anche ibrida)

Aggiornamento: mar 25

La nuova DS 4 2021 è il manifesto stilistico e tecnologico del marchio premium francese: lussuosa, ibrida e connessa come non mai.

Le nuove DS 7 Crossback, DS 3 Crossback e DS 9, i primi modelli sviluppati autonomamente dal brand DS Automobiles, sono stati solo l'inizio: è con la nuova DS 4 2021 che DS sfiderà i marchi premium più blasonati senza complessi di inferiorità, facendo leva sui valori fondanti del brand transalpino. Stile, lusso alla francese e innovazione, ma anche un'inedita attenzione al piacere di guida.


DS 4 2021: design da concept car


Lo stile di nuova DS 4 fonde elementi hi-tech con la ricchezza dei dettagli che ci si aspetta di trovare da una vettura che si fa ambasciatrice del lusso alla francese. L'ispirazione delle sue proporzioni da berlina leggermente rialzata arriva dalla concept car DS Aero Sport Lounge del 2020. L'aspetto che salta maggiormente all'occhio sono le grandi ruote da 20 pollici, capaci di riempire dei passaruota pronunciati che enfatizzano la robustezza e l'imponenza del modello.


I gruppi ottici sono ancora più sottili rispetto alla sorella maggiore DS 7 Crossback, e tutto il frontale assume un aspetto più geometrico e caratterizzato. La calandra DS Wings si sviluppa in larghezza, impreziosita dalla firma luminosa verticale che conta ben 98 LED. La fiancata è segnata da linee decise che si intersecano per creare volumi sfaccettati, mentre la finestratura viene rastremata in prossimità del montante posteriore. Sempre presenti i fanali a LED con firma luminosa realizzata tramite taglio laser, uno dei punti fermi del design DS.


Tre le versioni disponibili:

  • DS 4, più elegante grazie alla carrozzeria interamente verniciata e alle cromature;

  • DS 4 PERFORMANCE LINE, più sportiva grazie all'eliminazione delle cromature in favore del total black;

  • DS 4 CROSS, più avventurosa grazie ai paraurti in plastica nera e alla presenza del sistema di controllo di trazione ottimizzato per viaggiare sui fondi scivolosi, insieme al sistema Hill Descent Control.




DS 4 2021: dimensioni e bagagliaio


La nuova DS 4 2021 presenta dimensioni perfettamente in linea con quelle delle berline di segmento C, con una lunghezza di 4.400 mm, una larghezza di 1.830 mm e un'altezza di 1.470 mm. Il bagagliaio della nuova DS 4 2021 è tra i più ampi della categoria, grazie ad una capacità minima di 430 litri, accessibili tramite un portellone ad apertura elettrica senza mani.


DS 4 2021: interni da salotto hi-tech


Come da tradizione DS, anche gli interni della nuova DS 4 sono un tripudio di lusso e opulenza, enfatizzati qui dalla maggiore pulizia delle linee e da contenuti tecnologici di prim'ordine. Sapiente l'abbinamento di diversi materiali, dalla pelle all'Alcantara, passando per la fibra di carbonio, il legno e i tessuti tecnici. I principali punti di contatto sono il display touch rialzato, il piccolo selettore del cambio a impulsi elettrici e un secondo display per la gestione dell'infotainment direttamente dalla console.



DS 4 2021: nuovo infotainment e head-up display evoluto




Un altro grande passo in avanti DS 4 lo fa nel campo della connettività, con il debutto di un nuovo sistema di infotainment chiamato DS IRIS SYSTEM, basato sulla logica di utilizzo degli smartphone. Come questi ultimi, anche IRIS è aggiornabile tramite OTA in qualsiasi momento ed è dotato di uno schermo touch capacitivo dall'elevata reattività, dove i menu sono intuitivi e personalizzabili grazie a dei widget. C'è poi la possibilità di gestire il tutto tramite comandi vocali con linguaggio naturale, ma anche tramite un secondo schermo touch nella console centrale, il DS SMART TOUCH, che riconosce le gesture più comuni e la scrittura a mano libera.


Davanti al conducente, poco sopra la strumentazione digitale appare il sistema DS EXTENDED HEAD UP DISPLAY, uno schermo proiettato direttamente sul parabrezza con una diagonale di ben 21 pollici, la più alta nel segmento. Un primo passo verso la realtà aumentata, dato che le informazioni principali vengono proiettate in modo da sembrare sulla strada.





Nella plancia, invece, spicca l'innovativo DS AIR, un sistema di ventilazione con aeratori molto compatti in altezza e dotati di alette invisibili, che coniugano l'estetica con la funzionalità grazie ad una distribuzione intelligente dei flussi d'aria.



DS 4 2021: anche ibrida plug-in grazie alla piattaforma EMP2 evoluta


La nuova generazione di DS 4 sarà costruita su un'evoluzione della piattaforma EMP2 di Groupe PSA, una delle architetture chiave su cui si fonderà la produzione dei futuri modelli Stellantis. Il 70% dei componenti sono nuovi o esclusivi. Migliorata sotto il profilo della dinamica di guida, con un'importante riduzione delle masse, una rigidità torsionale ottimizzata e un comparto sterzo interamente riprogettato, la EMP2 spiccherà per la flessibilità delle motorizzazioni, grazie alla possibilità di ospitare motori termici ed elettrificati.


Nello specifico, la variante ibrida plug-in DS 4 E-TENSE abbinerà un motore 4 cilindri turbo da 180 CV con un'unità elettrica da 110 CV integrata nel cambio automatico EAT8, per una potenza totale di 225 CV. Il pacco batterie, costituito da nuove celle più compatte e di maggiore capacità (12,4 kWh), garantirà un'autonomia elettrica di oltre 50 km nel ciclo WLTP.


Le altre motorizzazioni in gamma saranno le benzina 1.2 PureTech 3 cilindri da 130 CV, 1.6 PureTech da 180 e 225 CV e il diesel 1.5 BlueHDi da 130 CV, tutte abbinate esclusivamente al cambio automatico EAT8.


DS 4 2021: guida autonoma di livello 2 e fari matrix LED


Con DS 4 2021 si assiste ad un'ulteriore evoluzione della guida autonoma di livello 2 già disponibile su DS 3 e DS 7 Crossback. Il DS DRIVE ASSIST 2.0 diventa ancora più preciso nel centramento della corsia e beneficia di tre nuove funzioni: il sorpasso automatico, la regolazione della velocità in curva e il suggerimento della velocità tramite il lettore di segnali stradali. ll tutto con un funzionamento più preciso, grazie ai nuovi sensori e all'intelligenza artificiale.





Presenti le sospensioni DS ACTIVE SCAN SUSPENSION, che adattano la loro risposta in modo indipendente per ogni ruota in base alle informazioni lette da una telecamera ad alta velocità e da sette sensori.



A livello di visibilità, infine, DS 4 2021 prevede due importanti dotazioni: il DS NIGHT VISION, ovvero la telecamera a infrarossi per il rilevamento di pedoni e animali in un raggio di 200 metri, e DS MATRIX LED VISION, ossia i proiettori anteriori a matrice di LED che disegnano un fascio abbagliante con portata di 300 metri accendendo o spegnendo un gruppo di 15 LED al fine di non accecare gli altri automobilisti.


I nuovi gruppi ottici prevedono una firma luminosa estesa verticale composta da ben 98 LED, con tanto di animazione di benvenuto. Animato è anche il modulo centrale, che ruota di 33,5° per adattare l'illuminazione alle curve. Un omaggio alla tradizione dei fari direzionali della DS del 1967.


DS 4 2021: data uscita


La nuova DS 4 sarà commercializzata durante il quarto trimestre del 2021.



DS 4 2021: video anteprima


0 commenti

Post correlati

Mostra tutti