• Simone Facchetti

Enel X Store: inaugurata la prima stazione di servizio per auto elettriche con ricarica ultrafast

Enel X ha inaugurato a Roma la prima stazione di servizio con ricarica ultrafast per auto elettriche: partner principale Volkswagen Group Italia.



Colonnine ultrafast per ricaricare in pochi minuti, un angolo relax e una sezione dedicata alla promozione della mobilità elettrica. In breve: la stazione di servizio del futuro. Così si presenta il nuovo Enel X Store di Roma, inaugurato questa settimana a Roma in Corso Francia, 212.


Inaugurato dalla Sindaca di Roma, Virginia Raggi, dal CEO di Enel X, Francesco Venturini, e dal CEO di Volkswagen Group Italia, Massimo Nordio (la struttura è realizzata in collaborazione con la divisione italiana del colosso tedesco) il nuovo Enel X Store offre anche tecnologie per l’efficientamento energetico, servizi finanziari e soluzioni per la mobilità elettrica, oltre a un punto ristoro.


La prima stazione "ultrafast" in città


Si tratta della prima area cittadina per la ricarica ultrafast dei veicoli elettrici (ce ne sono quattro per la ricarica in contemporanea di altrettante vetture) e primo sito HPC del progetto europeo “CEUC” (Central European Ultra Charging), cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della call Connecting Europe Facility Transport 2017. Ciascun punto di ricarica ha una potenza fino a 350 kW e permette, alle auto elettriche compatibili con la carica a potenza elevata, di fare il pieno di energia in circa 20 minuti.



Oltre ai caricatori ultrafast sono presenti anche una JuicePole, la stazione di ricarica pubblica da 22 kW + 22 kW e un JuiceMedia, lo schermo digitale integrato con due stazioni di ricarica, riservato ai test drive dei brand di Volkswagen Group Italia. Diverse soluzioni per un’esperienza di ricarica completa, comoda e veloce che dà la possibilità, nell’attesa, di prendere un caffè nell’area bar dello store e di conoscere e provare le tecnologie e i prodotti sostenibili di Enel X per la casa e la mobilità elettrica.


Così ha dichiarato Massimo Nordio, CEO di Volkswagen Group Italia:

Per il Gruppo Volkswagen il futuro è elettrico. È la tecnologia che rappresenta la migliore opzione, in termini di efficienza e sostenibilità, per raggiungere i target climatici globali e arrivare a essere un’azienda carbon neutral entro il 2050” “L’e-mobility è al centro della nostra strategia, il Gruppo ha messo in campo investimenti ingenti e sviluppato progetti importanti come la MEB, la piattaforma modulare concepita specificamente per la mobilità elettrica che sarà la base per moltissimi modelli dei nostri brand. L’obiettivo è ‘l’elettrico per tutti’ [...] Ma non è sufficiente lavorare sul prodotto e per questo stiamo ampliando i nostri orizzonti, con partnership mirate che possano portare risultati concreti nel breve e medio termine. Lo sviluppo dell’infrastruttura di ricarica è un elemento centrale per la diffusione della mobilità a zero emissioni; in particolare la ricarica ad alta potenza, o HPC (High Power Charging), ha un ruolo decisivo, perché consente di ‘fare il pieno’ in tempi ridottissimi, con una user experience che si avvicina molto a quella legata al rifornimento delle auto tradizionali. L’Enel X Store è, di fatto, la prima area di servizio 4.0 in Italia e diventerà un modello di riferimento per la nuova era della mobilità. E noi siamo orgogliosi di esserci”.

Non solo ricarica


Nell’Enel X Store sono inoltre disponibili prodotti per l’efficientamento energetico, come impianti per il riscaldamento e la climatizzazione; e le soluzioni di Enel Energia per la gestione dei consumi elettrici. A questi si aggiungono soluzioni specifiche come JuiceAbility che permette di utilizzare l’infrastruttura pubblica per la ricarica delle sedie a ruote elettriche.

Lo store offre anche l’opportunità di effettuare i pagamenti di bollettini, le ricariche, a breve disponibili anche per l’app JuicePass per fare il pieno alle vetture elettriche, le spedizioni e avere informazioni per l’attivazione di Enel X Pay: l’App e conto on line con carta Mastercard e IBAN italiano che consente, in maniera semplice e intuitiva, di effettuare tutte le tipologie di transazioni: dal pagamento di bollettini, tasse e tributi delle Pubbliche Amministrazioni aderenti al circuito pagoPA, ai bonifici SEPA, passando per lo scambio di denaro peer to peer fino alle donazioni per iniziative di solidarietà ad Associazioni del terzo settore.

All’interno dello store troveranno spazio, a rotazione, i modelli 100% elettrici dei brand di Volkswagen Group Italia (Volkswagen, Audi, SEAT, CUPRA, ŠKODA e Volkswagen Veicoli Commerciali) a partire da Volkswagen ID.3, l’auto che segna l’inizio di una nuova era della mobilità. Sono previste attività specifiche sia per i clienti che hanno già scelto un’auto del Gruppo, sia per gli utenti interessati a scoprire la mobilità a zero emissioni, con workshop e consulenze dedicati e la possibilità di effettuare test drive.

0 commenti