• Marcelo A. Poblete

Fiat Suv: cresce l'attesa per la prima grande novità / Rendering

Come immaginiamo sarà il primo C-Suv di Fiat nato dalla famiglia Stellantis.



La sinergia con i pianali condivisi all'interno del gruppo Stellantis, sarà la base per i nuovi modelli che arriveranno in Fiat, Lancia e Alfa Romeo.


Una delle novità più attese e della quale non trapela ancora alcuna informazione è il nuovo Suv di Fiat, che si porrà al vertice della gamma riposizionando nuovamente il brand italiano tra le segmento C, in questo caso Suv. Infatti, prima di questo modello basato sulla nuova piattaforma VMP, ci sarà un Suv compatto che andrà a sostituire la 500L basato sul pianale MEP2.


Le dimensioni di questo nuovo Suv dovrebbero essere generose con una lunghezza di circa 450 cm e si andrà ad inserire tra le rinnovate Peugeot 3008 e Citroen C5 Aircross.

Un modello che potrebbe avere sia cinque posti che sette, con soluzioni tecnologiche in temi di sicurezza e connettività assolutamente all'avanguardia.

Il posizionamento resta generalista, ma con soluzioni altamente innovative per quanto concerne l'abitabilità e la versatilità.


Trattandosi di un veicolo atteso non prima del 2025-2026 è evidente che la propulsione sarà per lo più ibrida o full electric.



Nella nostra ricostruzione, non avendo ancora alcun elemento su cui basarci, abbiamo voluto ipotizzare un aspetto molto simile alle ultime nate in Fiat Brasile, una delle divisioni più attive per quanto riguarda il design, poiché si tratterà indubbiamente di un auto globale.


Con questo modello e più precisamente con la B-Suv attesa nel 2024 si andrà a delineare la conformazione della gamma di Fiat, dove da una parte si arricchirà la proposta di 500 diventando di fatto la derivazione Premium del brand, mentre Fiat consoliderà il suo posizionamento nel mercato generalista, ma con argomenti sia dal punto di vista estetico che tecnologico molto interessanti.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti