Jeep Grand Cherokee 2022: arriva in Europa la 4xe

Caratteristiche della versione di lancio del Suv di grandi dimensioni appena sbarcato nel vecchio continente.



La quinta serie di Jeep Grand Cherokee ha debuttato lo scorso settembre per il mercato d’oltre-oceano (vedi qui le caratteristiche), ora è il turno dell’Europa.


Per quanto riguarda gli esterni, per il lancio, è previsto l’allestimento Exclusive Launch Edition, con cerchi da 21”, tetto nero a contrasto con i colori carrozzeria proposti e inserti cromati.



In abitacolo, invece, rivestimenti dei sedili (climatizzati e regolabili elettronicamente) e dei pannelli porta in pelle, inserti in legno, impianto audio McIntosh con 19 altoparlanti e illuminazione ambientale a Led, mentre per quanto concerne la tecnologia figurano tre display, due da 10,1” per strumentazione e infotainment e uno da 10,25” per i passeggeri posteriori, oltre all’ormai immancabile head-up display (qui da 10”) e al vano per la ricarica wireless dei dispositivi.



Per quanto riguarda il motore, inizialmente, nuova Jeep Grand Cherokee sarà proposta nella versione ibrida plug-in, che vede il 2.0 turbo benzina abbinato a due unità elettriche, per una potenza complessiva di 380 cv e un’autonomia in modalità full electric di 51 km, insomma, lo stesso sistema provato recentemente su Wrangler 4xe (vedi qui la nostra prova).



L’elettrificazione non esclude certo le capacità fuoristradistiche del Suv di grandi dimensioni, grazie all’ausilio delle modalità Auto, Snow, Sand/Mud, Rock e Sport, che adattano all’esigenza trazione ed erogazione.


Presente la guida autonoma di livello 2 Highway Assist System, che comprende, oltre ai più consueti ADAS come l’ACC o il mantenimento di corsia, il Perpendicular Park Assist, che facilita le manovre di parcheggio, grazie all’avanzato sistema di sensori e telecamere.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti