• Simone Facchetti

Mazda CX-5 2021: nuovo infotainment e più efficienza per il SUV giapponese

In occasione del Model Year 2021 Mazda rinnova CX-5, introducendo alcune migliorie alla meccanica, alla dinamica di guida e alla connettività del SUV top di gamma di Hiroshima.

Rispetto al Model Year 2020, di cui trovate la nostra recensione sul sito e sul canale YouTube di Showcar, Mazda CX-5 2021 è ora più tecnologico e finalmente connesso a internet, grazie al debutto di un sistema di infotainment aggiornato.


Mazda CX-5 2021: infotainment più grande e connesso


La tecnologia HMI (Human Machine Interface) si arricchisce ora con un display al centro della plancia che passa da 8 a 10,25 pollici, introducendo – per la prima volta dopo l’elettrica Mazda MX-30 – la connessione internet e il supporto alla My Mazda App. Quest’ultima permette di ricevere, direttamente sul proprio smartphone iOS o Android, informazioni sullo stato dell’auto come il livello liquidi, la pressione pneumatici, il blocco delle porte a distanza e la funzione di ricerca vettura in parcheggio. Inoltre, si potrà scegliere ed inviare direttamente al navigatore dell’auto il percorso prescelto sul telefono, prendere contatto con la concessionaria e richiedere la prenotazione del servizio in officina o l’assistenza stradale, oppure ricevere notifiche quali ad esempio se si è attivato il nuovo sistema di antifurto perimetrico e volumetrico dell’auto (ora di serie) a causa di un tentativo di effrazione dell’auto.

Mazda CX-5 2021: motori più efficienti


Come ogni MY che si rispetti, anche il MY2021 di Mazda CX-5 prevede un’ulteriore ottimizzazione sotto il cofano, per incrementare il piacere di guida ma anche l’efficienza. In Mazda sono così intervenuti per una riduzione sensibile degli attriti, hanno aggiornato la trasmissione automatica, affinato la trazione integrale i-Activ AWD e ottimizzato il funzionamento del pedale dell’acceleratore con migliore risposta e controllo del veicolo. Il risultato? Secondo la Casa, ora CX-5 2021 è molto più pronto e reattivo agli input in ogni situazione di guida, soprattutto nelle fasi di ripresa. Tutti i motori hanno ottenuto un miglioramento nel livello di emissioni di CO2 nel ciclo WLTP, scesi fino al 7% rispetto al modello uscente.


Quattro i motori disponibili: due benzina Skyactiv-G da 2.0L 165 CV e 2.5L da 194 CV - entrambi dotati di tecnologia per la disattivazione dei cilindri - e due unità diesel Skyactiv-D da 150 CV e 184 CV, dotati di una doppia turbina a geometria variabile che garantisce una elevata coppia motrice (rispettivamente di 380 Nm e 445 Nm).


Mazda CX-5 2021: due edizioni speciali


Novità anche nella gamma per l’Italia, ora ridotta a tre allestimenti (Business, Exclusive e Signature) a cui si aggiungono due versioni speciali: Homura e 100th Anniversary.


In giapponese homura significa “fuoco o fiamma” e la CX-5 Homura rappresenterà lo spirito dinamico della CX-5 attraverso una serie di dettagli esclusivi che le conferiscono un aspetto più grintoso e sportivo.

La dotazione prevede infatti i cerchi da 19” di colore Nero lucido così come i gusci dei retrovisori esterni, mentre agli interni presenta i sedili rivestiti in pelle Black riscaldabili elettricamente (anteriormente) con parte centrale in tessuto scamosciato e cuciture rosse e inserti di Nero lucido.


L’allestimento 100th Anniversary, già visto su Mazda CX-30 e Mazda3 2021, debutta con la versione 2021 di Mazda CX-5 in abbinamento alle motorizzazioni 2.0L Skyactiv-G 165 CV e 2.2L diesel Skyactiv-D 184 CV, entrambe con trazione integrale i-Activ AWD e cambio manuale. Comuni con gli altri modelli della Casa sono la colorazione esterna Snowflake White Pearl a contrasto con i sedili interni in pelle Nappa Burgundy Red con poggiatesta anteriori con logo goffrato, i badge esterni, i coprimozzi centrali con logo esclusivo ed una serie di ulteriori dettagli studiati per celebrare i 100 anni della Casa di Hiroshima.


Mazda CX-5 2021: prezzi e uscita


Mazda CX-5 2021 già ordinabile in Italia con prezzi a partire da 33.150 euro, riferiti all’allestimento Business con motore 2.0L benzina 165 CV con trazione anteriore e cambio manuale. Si arriva a 49.550 euro per la 100th Anniversary 2.2L Skyactiv-D da 185 CV con trazione integrale i-Activ AWD e cambio automatico.

Previsto, per gli acquisti effettuati entro il 31 marzo, l’esclusivo Celebration Pack che offre una gamma di servizi del valore di oltre 2.000 Euro, tra cui il programma di servizi integrati Mazda Best5 - che estende la copertura dai guasti imprevisti della vettura fino a 5 anni e 200.000 km - e il pacchetto di manutenzione ServicePlus Essence che include i primi 5 tagliandi di manutenzione programmata.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti