• Simone Facchetti

Skoda Enyaq iV, al via la prevendita in Italia: prezzi da 39.900 euro

Skoda Enyaq arriva sul mercato italiano in concomitanza con il rinnovo degli incentivi statali 2021.

Purtroppo, però, nella prima fase di preordine – destinata ai pre-bookers che hanno aderito all’iniziativa di Skoda Italia subito dopo la presentazione ufficiale - non sarà disponibile la già annunciata versione base Skoda Enyaq 50 iV, quella con batteria da 55 kWh lordi (45 kWh netti), 148 CV di potenza e 340 km di autonomia e prezzo indicativo di 35.490 euro.


La versione più economica di Skoda Enyaq attualmente preordinabile è dunque la 60 iV, quella che grazie ad una batteria da 62 kWh lordi (58 kWh netti) garantisce una potenza di 132 kW / 177 CV (scaricata sulle ruote posteriori), una potenza di ricarica di 11 kW in AC e 100 kW in DC e un’autonomia di 414 km nel ciclo misto WLTP. Il prezzo di questo allestimento entry-level parte da 39.500 euro, che possono scendere a 29.500 euro sfruttando l’Ecobonus 2021 con rottamazione (33.500 euro senza rottamazione).


Buona la dotazione di serie di Skoda Enyaq 60 iV: Front Assistant con frenata automatica e riconoscimento pedoni e ciclisti, Lane Assistant per il mantenimento della corsia di marcia, Collision Avoidance Assistant che aiuta nelle manovre di scarto di emergenza, Cruise Control, climatizzatore automatico bi-zona, sensori di parcheggio posteriori e i gruppi ottici anteriori e posteriori in tecnologia full LED. Di serie anche lo schermo in plancia da ben 13” il più ampio mai proposto da ŠKODA, connettività smartphone sia via cavo sia wireless con protocolli Apple CarPlay e Android Auto, ricezione radio digitale DAB+, riconoscimento della segnaletica stradale e connettività remota al veicolo tramite app con chiamata di emergenza e service pro-attivo. Il sistema di infotainment, che può essere controllato sia con comandi gestuali sia tramite l’assistente vocale digitale Laura, è in grado di connettersi in bluetooth con 3 smartphone e può gestire fino a 8 dispositivi diversi connessi tramite wi-fi. Sono presenti di serie anche due prese USB-C.

La seconda versione disponibile per il preordine è Skoda Enyaq 80 iV, ovvero quella che monta il motore (sempre posteriore) da 150 kW / 204 CV di potenza e il pacco batterie da 82 kWh lordi (77 kWh netti), per un’autonomia nel ciclo WLTP di 537 km e una potenza di ricarica di 11 kW in AC e 125 kW in DC. Il prezzo, in questo caso, sale a 45.900 euro, che scendono a 35.900 euro con rottamazione (39.900 euro senza rottamazione).


La dotazione di serie di Skoda Enyaq 80 iV include, oltre a tutto quello previsto sulla 60, anche i sensori di parcheggio anteriori e la telecamera posteriore, la selezione delle modalità di guida Driving Mode Select, il volante multi-funzione capacitivo riscaldabile e con palette per la gestione della frenata rigenerativa.

Sempre di serie, su tutte le versioni, i cavi per la ricarica domestica e pubblica, oltre all’utilizzo – gratuito per tre anni – del servizio Powerpass by ŠKODA che, tramite una app e una apposita card RFID permette la ricerca, la prenotazione dove possibile e la ricarica in un’ampia rete di stazioni a livello europeo, che include anche le colonnine ad alta capacità del servizio Ionity.


CONFIGURATORE SKODA ENYAQ IV 2021

0 commenti