• Simone Facchetti

Volkswagen Polo 2021 restyling: foto, novità e motori (anche a metano)

Aggiornato il: apr 22

La nuova Volkswagen Polo restyling si aggiorna nello stile e nella connettività. Invariata la gamma motori, ora solo benzina e metano.



A quattro anni dal debutto, la sesta generazione di Volkswagen Polo accoglie il tradizionale aggiornamento di metà carriera. La segmento B di Wolfsburg si avvicina sempre di più alla sorella maggiore non solo per lo stile ma anche per i contenuti tecnologici e per la sicurezza attiva, ora al vertice del segmento.

Volkswagen Polo 2021: cosa cambia fuori



Un restyling profondo interviene per attualizzare principalmente la sezione frontale e quella posteriore. Davanti cambia lo stile dei proiettori, ora più sottili e sempre proposti con tecnologia full LED. Nelle versioni più ricche, come nel caso del disegno, la firma luminosa a doppia striscia si estende anche sulla calandra, fino a toccare il nuovo logo Volkswagen (già introdotto, al pari del lettering POLO al centro del portellone, anche sul più recente Model Year dell'attuale versione).



Questo upgrade include anche una nuova tecnologia per i proiettori: con gli IQ.Light arriva infatti la matrice di LED, con 8 diodi per ogni proiettore e la possibilità, quindi, di adattare il fascio abbagliante per evitare di accecare gli altri utenti della strada.

Nuova Polo cambia anche dietro, con i fanali che per la prima volta nella storia del modello si estendono anche sul portellone. Il loro disegno, così come l'ottica interna, riprende quello di Golf 8 e Tiguan, con un'ottica a LED tridimensionale. Novità, infine, per i paraurti e sui cerchi in lega, che guadagnano nuove forme.

Volkswagen Polo 2021: cosa cambia dentro



Al contrario del del restyling della "cugina" spagnola Seat Ibiza, la nuova Polo 2021 non subisce stravolgimenti all'interno, dove a cambiare sono alcune finiture e la plancetta del climatizzatore, ora dotata degli stessi comandi a sfioramento già visti sul nuovo Volkswagen Tiguan 2021 (QUI la nostra recensione).


Si aggiorna profondamente, invece, il comparto infotainment, con il passaggio al nuovo sistema di infotainment MIB 3 (con display touch fino a 9,2 pollici e compatibilità con Apple CarPlay wireless e Android Auto) e un'evoluzione della strumentazione digitale Virtual Cockpit. Ora il quadro digitale è sempre di serie (con diagonale da 8 pollici per le version base e da 10,25 pollici per quelle più ricche).




Volkswagen Polo 2021: come cambia sottopelle

L'aggiornamento 2021 di Volkswagen Polo interviene anche sugli ADAS, con l'aggiunta della guida autonoma di livello 2 (il Travel Assist che combina cruise control adattivo e centramento di corsia) nelle versioni con cambio automatico.


A cambiare saranno anche gli allestimenti: base, Life, Style e R-Line. La gamma motori della nuova Polo, invece, non varia rispetto all'attuale, con la conferma dei motori 1.0 MPI benzina 3 cilindri aspirato da 80 CV, 1.0 TSI turbo benzina 3 cilindri da 95 CV, 1.0 TGI metano da 90 CV e 2.0 TSI per la versione GTI, attesa in un secondo momento.

Volkswagen Polo 2021: data uscita


La data di uscita sul mercato della nuova Polo è prevista per la seconda metà dell'anno.


Volkswagen Polo 2021: galleria foto



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti