• Marcelo A. Poblete

DS 3 Crossback E-Tense: la prova del Suv elettrico Premium (Video)

Torniamo a provare la DS3 Crossback, questa volta elettrica, per scoprirne consumi, autonomia e prestazioni.



DS Automobiles ha dichiarato che a partire dal 2023, tutta la gamma sarà disponibile con alimentazione 100% elettrica.

La strategia del brand Premium francese, nella galassia di Stellantis, appare ben chiara: proporre il primo marchio totalmente ad emissioni zero, che, con molta probabilità, anticiperà la scelta di altri brand del gruppo. In poche parole un ruolo pionieristico che le consentirà di affermarsi con obbiettivi ben chiari ed esclusivi all'interno del gruppo.


La DS 3 Crossback, la piccola Suv Premium di casa Stellantis, l’abbiamo già provata in numerose occasioni e con diverse motorizzazioni, ma è indubbio che la versione che maggiormente si lega con la filosofia di questa vettura è l’elettrica E-TENSE.



DS 3 Crossback E-TENSE: Look


La linea già la conosciamo, con quella vena originale ed irriverente, che la rende unica nel panorama automobilistico.


Il frontale si distingue da tutte le competitors, in quanto sa interpretare a modo suo il family feeling di DS, ma senza sembrare una versione in miniatura della DS 7 oppure la neonata DS 9. Un frontale che la rende anche più originale della nuovissima DS 4, che proveremo a breve, che ha dalla sua una linea ancor più stratosferica, ma di questo parleremo più avanti.



Apprezzabili i proiettori con tecnologia a matrice attiva DS MATRIX LED VISION, una delle poche nel segmento, che contornano l’imponente calandra che in questo caso non serve a raffreddare il motore ma il pacco batteria.


La fiancata è un tripudio di linee che spesso sembrano non avere un tema conduttore, ma che rendono la DS 3 Crossback, sinuosa ma in alcuni tratti fin troppo massiccia.



Belli i cerchi specifici da 18 pollici del nostro esemplare.


Unico richiamo alla versione a 3 porte, non più in produzione, è la piccola pinna che si scaglia sul montante B; un dettaglio che, nelle colorazioni chiare con tetto scuro, la fa sembrare una spider.


DS 3 Crossback E-TENSE: Dimensioni e abitabilità


Nulla di nuovo per le misure che restano invariate, con 412 cm di lunghezza, 153 cm in altezza ed un passo di 256 cm. Quest’ultimo dato la dice lunga sull’attenzione progettuale, mirata ad offrire una buona abitabilità con spazi esterni da contenuti.



Anche il volume posteriore denota grinta ed originalità, partendo dai sottili gruppi ottici a Led e la buona capacità del baule che offre 350 litri che possono aumentare fino a 1.050, abbattendo gli schienali sdoppiati 40 e 60; peccato che manchi un comando elettro-attuato, che abbiamo trovato su alcune competitors, come Ford Puma.

Un altro accessorio di cui si sente la mancanza è il tetto panoramico o apribile.


Non mi soffermerò troppo sull’abitabilità, ma va detto che dietro possono alloggiare comodamente due adulti, anche se lo spazio in altezza penalizza gli occupanti alti oltre il metro e ottanta, mentre per quanto concerne il posto centrale, bisogna dire che lo spazio per gambe, testa e spalle non è sufficiente per accogliere un adulto.



DS 3 Crossback E-TENSE: Interni e infotainment


Il posto guida è comodo e rifinito con cura, con materiali pregiati ottimamente assemblati.

Qui emerge la filosofia di DS, offrire un prodotto Premium che rispecchi la cura sartoriale francese.


Nella plancia ci si è spinti un poco oltre all’originalità, infatti nella consolle centrale, il tema romboidale, confonde un poco e molti tasti necessitano di un poco di abitudine, ma non manca nulla, a partire dallo schermo da 10 pollici touch del sistema di connettività, che nel nostro esemplare fornisce tutte le informazioni inerenti al funzionamento elettrico a partire dai flussi, l’autonomia, i punti di ricarica e la programmazione, oltre alla connessione con Apple CarPlay e Android Auto a cavo, mentre il piccolo schermo del quadro strumenti fornisce una serie di personalizzazioni ma anche la visualizzazione dei settari di guida.



DS 3 Crossback E-TENSE: Alla guida


Dopo questa veloce carrellata focalizziamoci sul pezzo forte di questa vettura, il propulsore totalmente elettrico che abbiamo già conosciuto sulla Corsa-e e la 208-e.

La nostra DS 3 Crossback, infatti, condivide con le altre compatte di Stellantis il nuovo pianale e-CMP, che consente di avere uno spazio dove alloggiare sotto il pianale il pacco batterie agli ioni di litio da 50 kWh.


La guida si rivela da subito confortevole e dominante, con un’altezza da terra di 17 cm.

L' ottima geometria delle sospensioni e gli ammortizzatori votati al confort, assorbono con efficacia ogni fondo stradale ed attenuando il rollio, nonostante il diametro dei cerchi e la spalla ridotta delle coperture.

Buono lo sterzo, progressivo e che ben si lega alla propulsione elettrica, chiaramente a farla da padrone è il confort acustico, molto elevato per la categoria, ma alle alte velocità emerge qualche fruscio aerodinamico ed il rotolamento degli pneumatici.



DS 3 Crossback E-TENSE: Motore e prestazioni


La spinta del propulsore che raggiunge 100 kW, l’equivalente di 136 cv, è notevole grazie ad una coppia di 260 Nm, che, come su tutte le elettriche, si sviluppa da subito. I dati parlano chiaro, con un’accelerazione da 0 a 50 in soli 3,3 secondi.


La potenza è regolabile attraverso le modalità di guida. I 236 cv di punta sono raggiungibili solo in modalità Sport, mentre scendono a 100 in Confort e 80 in Eco; quest’ultima agisce anche su alcune funzionalità, come il clima. La velocità è autolimitata a 150 km/h, ma è giusto per evitare di avere autonomie inaccettabili.

Pertanto con una guida consapevole e dati sono confortanti; la casa dichiara un’autonomia di 320 km in ciclo WLTP, con un consumo dichiarato di 177 kWh/100 km, ma il dato è molto soggettivo ed è soggetto a numerose variabili, come, ad esempio, la temperatura esterna.

È anche possibile agire per aumentare il valore rigenerativo, non solo in frenata e rilascio ma anche selezionando la modalità D che consente di aumentare il freno motore e di conseguenza aumentare sensibilmente la rigenerazione, ma se non vi basta esiste anche la modalità B, azionabile grazie al joystick ad impulsi, in questo caso rilasciando l’acceleratore la vettura rallenta sensibilmente, in pratica un effetto molto vicino al one pedal feeling.


DS 3 Crossback E-TENSE: Ricarica


La ricarica è interessante su questa vettura in fatti con una WallBox trifase, si può ottenere il 100% in 5 ore, mentre con la monofase il tempo aumenta a 8 ore, se invece avete la possibilità di ricaricare a 100 kW, in soli 30 minuti potete avere l'80% di ricarica.



DS 3 Crossback E-TENSE: ADAS


In chiusura la DS 3 si contraddistingua anche per una forte attenzione agli ADAS, ma purtroppo molti dispositivi sono disponibili a pagamento. Di serie abbiamo il freno automatico di emergenza, ma per avere una dotazione completa bisogna aggiungere il DS Safety Pack a € 300, accessorio molto consigliato e che consente alla DS 3 Crossback di aggiungere una stella nell'Euro NCAP, raggiungendo il valore massimo di 5 stelle.


DS 3 Crossback E-TENSE: Prezzi e allestimenti


La gamma di nuova DS3 Crossback E-TENSE si divide in due varianti, sportiva e lussuosa, la prima comprende la So Chic a € 40.200 e la Grand Chic a € 43.700, mentre per Performance Line serve spendere € 40.700 e € 44.220 per la Performance Line+.


CONFIGURATORE DS 3 CROSSBACK E-TENSE


Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere commentando sotto questo articolo oppure sotto il video sul canale YouTube di Showcar. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali social - Facebook, Instagram e Tik Tok - e di scriverci, per qualsiasi domanda e curiosità, al numero SMS/Whatsapp 3515680441. Ci trovate anche in televisione sui canali di ShowcarTV!


DS 3 Crossback E-TENSE: Video



DS 3 Crossback E-TENSE: Scheda tecnica



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti