• Simone Facchetti

Anche per DS Automobiles un futuro "alla spina": dal 2024 le nuove auto saranno solo elettriche

Il marchio premium francese di Stellantis sarà il primo a portare sul mercato la piattaforma elettrica STLA Medium.



L'elettrificazione continua ad essere il pilastro principale dello sviluppo di DS Automobiles, il brand francese nato da una costola di Citroen e oggi uno dei punti cardine della strategia premium del gruppo Stellantis insieme ad Alfa Romeo e Lancia.



DS: dal 2024 solo auto elettriche


Dopo aver lanciato, dal 2019, modelli 100% elettrificati (la DS 3 Crossback elettrica e le ibride plug-in DS 4, DS 7 Crossback e DS 9), la Casa francese si prepara a dire progressivamente addio alle motorizzazioni termiche (anche le ibride plug-in), annunciando che dal 2024 tutti i nuovi modelli saranno esclusivamente elettrici.


Nello specifico, nel 2024 verrà lanciata una versione completamente elettrica della nuova DS 4 (attualmente la gamma prevede motori benzina, diesel e due varianti ibride plug-in da 180 o 225 CV), seguita a ruota dal primo modello sviluppato da Stellantis sulla nuova piattaforma STLA Medium. Un'architettura modulare pensata appositamente per accogliere powertrain elettrici, forte di un pacco batterie con capacità massima di 104 kWh che garantirà un'autonomia massima fino a 700 km con una sola ricarica.


DS rinnova l'impegno nella Formula E


A testimonianza della volontà di sviluppare powertrain elettrici e ibridi sempre più efficienti e performanti, DS Automobiles ha annunciato il rinnovo della propria partecipazione al campionato mondiale di Formula E fino al 2026. Un laboratorio tecnico in cui il brand francese (primo costruttore premium a entrare nella competizione) ha collezionato un palmares di tutto rispetto, avendo vinto due titoli Costruttori e Piloti consecutivi.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti