Hyundai Kona N: il Suv sportivo che mancava (Video)

Ibrida, elettrica o sportiva, Hyundai Kona, dopo il restyling si riconferma il Suv compatto versatile che avevamo imparato a conoscere. Non a caso il riscontro del mercato è stato più che positivo, specialmente verso le versioni più green. La variante che proviamo oggi è senz’altro la più divertente, la sportiva N, con un bel motore 2.0 benzina da 280 cv.


Dovete sapere che Kona N è il primo modello a ruote alte a entrare nella gamma sportiva del brand. Il risultato? Un’auto che fonda la versatilità dei Suv al divertimento delle sportive.


Kona N: Esterni e dimensioni


Il look le rende senz’altro giustizia, specie nella nuovissima colorazione Sonic Blue del nostro esemplare, sviluppata appositamente per Kona N.


I riferimenti all’anima sportiva di Kona N si denotano da innumerevoli peculiarità estetiche e non, partendo dal frontale, con ampie prese d’aria, una firma luminosa Full Led e una griglia nera con pattern dedicato e logo in tinta, oltre alla piccola N cromata, con rifiniture rosse. Un colore che andiamo a ritrovare in numerosi dettagli di Kona N, che la rendono inconfondibile a primo sguardo, come la finitura nel paraurti sportivo o le pinze dei freni N, che si scorgono tra le razze dei cerchi da 19 pollici, con logo N anche sul coprimozzo.

Passaruota e minigonne, in fiancata, sono in colore carrozzeria, ed ecco che spicca un’altra finitura rossa. Oltre all’incisione N in prossimità delle ruote posteriori.



Come potevamo immaginare, l’altezza da terra è stata ridotta rispetto a quella delle Kona elettrificate.

A proposito di dimensioni, anche la lunghezza cambia, seppur di poco. Kona N, infatti, è più lunga di 10 mm rispetto alle altre versioni. Abbiamo, dunque, una lunghezza di 1.215 mm, insomma, 122 cm, una larghezza di 180 e un’altezza di 157 cm. Mentre il passo, invariato, si attesta a 260 cm.


Distintiva la vista posteriore, con il grande spoiler a doppia ala sopra il lunotto, che ingloba una terza luce di stop triangolare, specifica dei modelli sportivi. Il paraurti sportivo, caratterizzato da un’altra linea rossa, ospita due grandi terminali di scarico, altra firma distintiva della variante ad alte prestazioni.


Kona N: Interni


L’animo sportivo di Kona N si riflette anche negli interni, con sedili sportivi, rivestiti in pelle scamosciata, con riscaldamento e ventilazione di serie per conducente e passeggero anteriore, che disporranno anche di regolazioni elettriche.


Davanti al guidatore, un volante sportivo dedicato, con design ottimizzato per una migliore presa e due pulsanti N, che consentono di personalizzare i settaggi, uno a sinistra e uno a destra, sotto al quale spicca un pulsante rosso che riporta le iniziali NGS, che stanno per N Grin Shift, una funzione che andremo a conoscere alla guida.


Davanti al volante, ecco la strumentazione digitale da 10,25”, che cambia grafica in base alle modalità di guida, con un’animazione inedita quando si seleziona N.

Anche il display dell’infotainment misura 10,25”. Qui, in più rispetto alle versioni normali di Kona, troviamo delle schermate dedicate alla guida sportiva, con tanto di cronometro. Per il resto, le funzioni sono le solite: connettività, radio, navigatore…

Subito sotto, le bocchette, i comandi del climatizzatore automatico, il vano per ricarica wireless e le prese USB e 12 V.



Del resto, la configurazione della plancia è classica, con rivestimenti per la maggior parte duri, ma assemblaggi curati.

L’abitabilità è un punto a favore, i passeggeri posteriori viaggiano comodi, con comfort come le reti sul retro dei sedili anteriori, vani porta-oggetti, presa USB, bracciolo con porta-bevande e riscaldamento della seduta!


Buono anche lo spazio in bagagliaio, dalla capacità da 361 a 1.143 litri, con un piano a livello e un bel doppiofondo.


Kona N: Alla guida


Come anticipato in apertura, il cuore pulsante di questa Kona N è un 2.0 turbo GDI benzina in grado di erogare 280 cv di potenza e 392 Nm di coppia da 2100 a 4700 giri.


La trasmissione è automatica a otto rapporti; un cambio fluido, ma per una sportiva che si rispetti non possono mancare i paddle al volante, per una guida decisamente più grintosa.

Tra l’altro, con il nuovo cambio N DCT, abbiamo tre funzioni inedite: l’N Power Shift, che rende la guida più divertente dando la sensazione di spinta quando si cambia marcia, l’N Grin Shift, che massimizza le prestazioni per 20 secondi tramite il pulsante NGS, e l’N Track Sense, più adatto per la guida in pista.

Questo cambio, quando si è in Drive, dispone anche della modalità Creep Off, che consente a Kona di avanzare lentamente l’auto già nel momento in cui si molla il freno, prima di premere l’acceleratore, così da migliorarne la prontezza in pista.


Davvero ottime le prestazioni, con un’accelerazione da 0 a 100 coperta in 5,5 secondi e una velocità massima di 240 km/h.



Tre le modalità di guida base: Eco, Normal, Sport. Ad esse si aggiungono quelle di trazione, come neve, fango o sabbia, attive da 0 a 60 km/h. Ma le vere peculiarità qui, sono N, nella quale Kona dà il meglio di sé sia in termini di prestazioni che di sound, e Custom. Ecco, sappiate che nelle modalità più sportive l’assetto diventa piuttosto duro, mentre solitamente assorbe con efficacia le asperità del manto stradale. Come schema abbiamo un McPherson all’anteriore e un Multilink al posteriore.

L’insonorizzazione è buona all’interno, anche se nelle modalità più performanti il sound esterno viene enfatizzato parecchio. Bene anche lo sterzo e l’impianto frenante.


Capitolo consumi. La casa dichiara una media di 8,5 l/100 km; nella realtà si sono un tantino alzati, viaggiamo sui 10 l/100 km… Ma, con un’auto così, come fare di meglio.


Kona N: ADAS


Come sicurezza, abbiamo tutto quello che ci serve: la guida autonoma è di livello 2.

Presenti, sistemi ADAS come lo Smart Cruise Control, la frenata d’emergenza, il mantenimento attivo della corsia e il centramento, l’assistente alla retromarcia, con segnali acustici e frenata d’emergenza qualora ci siano veicoli in avvicinamento lateralmente, lettore dei segnali stradali, abbaglianti automatici e molti altri…


Beh, che dire, in conclusione… C’è ancora chi pensa che i Suv non possano essere sportivi?


Kona N: Prezzo


Hyundai Kona N parte da € 42.500. Se aggiungiamo l’optional del colore carrozzeria pastello Sonic blu, a € 700, arriveremo la cifra finale di € 43.200.


CONFIGURA HYUNDAI KONA N


Fateci sapere cosa ne pensate commentando sotto questo articolo oppure sotto il video sul canale YouTube di Showcar. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali social - Facebook, Instagram e Tik Tok - e di scriverci, per qualsiasi domanda e curiosità, al numero SMS/Whatsapp 3515680441. Ci trovate anche in televisione sui canali di ShowcarTV!


Kona N: Video



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti