• Marcelo A. Poblete

KIA Rio 2021 Mild Hybrid: la prova della compatta in allestimento GT Line (Video)

Aggiornamento: ott 5

Abbiamo provato l'edizione 2021 della Kia Rio, una compatta accessoriata e tecnologica, oggi anche Mild-hybrid.



Vi siete mai domandati come mai di macchine come la Kia Rio se ne vedono in giro così poche? Il motivo principale non va imputato al modello in sé bensì alla capacità limitata della fabbrica russa in cui è prodotta.


Detto questo, se siete alla ricerca di una valida alternativa alle più blasonate berline di segmento B, la Rio saprà

conquistarvi. I motivi ve li racconto in questa recensione.



Kia Rio: Look


Le buone proporzioni dell’attuale Kia Rio, sul mercato dal 2017, non cambiano.

Vengono però valorizzati alcuni dettagli come la calandra Tiger Nose, ora più sottile e meglio integrata con il disegno dei gruppi ottici, che beneficiano della tecnologia a LED per le luci diurne e per gli “Ice Cube” dei fendinebbia. I full LED, non presenti sul nostro esemplare, sono sempre un optional.


Nuovi sono anche i paraurti, caratterizzati da una presa d’aria inferiore più larga e da inediti alloggiamenti per i fari fendinebbia: il design di entrambi può variare a seconda che si scelgano le versioni standard o il nuovo allestimento GT Line (presentato in realtà nel 2019), che strizza l’occhio alla sportività. In particolare si

aggiornano i cerchi in lega da 17 pollici e le tinte carrozzeria, con l’arrivo del nostro Perennial Grey e dello Sporty Blue.



Kia Rio: Dimensioni


Le dimensioni di Kia Rio 2021: 4.065 mm di lunghezza x 1.725 mm di larghezza x 1.450 mm di altezza x 2.580 mm di passo. Il bagagliaio è nella media della categoria, con 325 litri che salgono a 1.103 abbattendo gli schienali frazionati 40/60. Sotto il doppio fondo troviamo la batteria del sistema mild hybrid.


Kia Rio: Interni


Migliorie anche nell’abitacolo, con un’impostazione che ricalca quasi totalmente quella della Stonic, rispetto alla quale cambiano i dettagli relativi alle finiture e agli abbinamenti cromatici. Inoltre, la versione GT Line introduce inserti ad effetto carbonio e sedili dalla seduta regolabile in altezza.



Kia Rio: Infotainment


Arriva inoltre il nuovo display touch da 8 pollici del sistema di infotainment UVO Connect, abbinato ad una strumentazione analogica con un nuovo display multifunzione da 4,2 pollici dalla maggiore risoluzione. Il nuovo sistema di connettività (disponibile con o senza navigatore), prevede la connessione Bluetooth per due dispositivi in contemporanea (uno per telefono e media e l’altro per i media), la funzionalità split-screen per suddividere lo schermo con i widget e, in un secondo momento, la connessione senza fili per Android Auto e Apple CarPlay. Nuovi su Rio sono i servizi connessi UVO Connect.


Kia Rio: Motore


La gamma motori di nuova Kia Rio 2021 restyling beneficia del nuovo powertrain EcoDynamics+, composto da un sistema mild hybrid a 48 V abbinato al nuovo motore Smartstream 1.0 T-GDi 3 cilindri turbo benzina da 100 o 120 CV.



Kia Rio: Prestazioni


Quest’ultimo offre 200 Nm di coppia, ovvero il 16% in più rispetto al precedente 1.0 T-GDi “Kappa”.

Una coppia erogata fin da 2.000 giri, con una curva piuttosto costante fino ai 3.500 giri che si traduce in un’erogazione quasi sorprendente, lineare quasi come quella di una piccola elettrica. Parliamo di una velocità massima di 190 km/h e di un’accelerazione 0-100 coperta in 10,3 secondi, valori adeguati ad una massa di

1.230 kg in ordine di marcia.


Il merito va all’ottimizzazione del motore ma anche al cambio, un doppia frizione che snocciola i 7 rapporti in modo fluido e con un’ottima intelligenza, siamo ai livelli dei migliori cambi in questo segmento ma anche più in alto.



Parte della fluidità è dovuta anche alla raffinatezza del sistema mild hybrid, che grazie ad un alternatore/starter elettrico affiancato al motore a benzina, permette all’auto di recuperare l’energia cinetica in frenata e discesa, conservandola in un piccolo pacco batterie posizionato sotto il bagagliaio. Questa energia viene poi

utilizzata per aiutare il motore termico e ridurre i consumi di benzina.


Kia Rio: Consumi


A questo proposito, la casa dichiara una media WLTP compresa tra i 5,1 e i 5,5 litri di benzina per 100 km. Nella realtà, come quasi tutti i 1.0 turbo benzina, anche questo risente molto dello stile di guida e delle condizioni di utilizzo. In città il mild hybrid non si rivela molto utile, con una media tra i 7 e gli 8 litri per 100 km, mentre in

extraurbano a velocità costante siamo su valori da diesel, con una media di 4,5/5 litri per 100 km. Nel misto veloce, il mild hybrid dà il meglio di sé, sfruttando al massimo il recupero dell’energia in frenata e rilascio: la media, in questo caso, si attesta intorno ai 6 litri di benzina per 100 km.


Kia Rio: Sistema mild-hybrid


Rispetto ad altri mild hybrid provati finora, quello del gruppo Hyundai Kia è secondo me uno di quelli che funzionano meglio: grazie al cambio automatico a doppia frizione a 7 marce, quando rilasciamo l’acceleratore l’auto attiva la modalità di veleggio/sailing, avanzando per inerzia e spegnendo addirittura il motore, anche se

basta un colpetto sul freno o sull’acceleratore per far riavviare il motore in modo impercettibile.


Tra l’altro il sistema è intelligente perché capisce quando ha senso attivare la modalità di veleggio, per esempio in una lunga discesa con la strada libera davanti a noi, e quando invece sarebbe controproducente, per esempio in vista di una rotatoria oppure quando abbiamo dei veicoli davanti a noi. In tal caso il sistema

predilige il recupero dell’energia, che si avverte perché rilasciando l’acceleratore l’auto inizia a rallentare, quasi come se fossimo su una vera ibrida o elettrica. Sistema promosso a pieni voti.


C’è poi la possibilità di sfruttare tre modalità di guida: l’auto di norma viaggia sempre in Eco, modalità che utilizzerete per il 95% del tempo. Se si vuole maggiore brio, per esempio in una strada di montagna dove è necessario tenere il motore su di giri per sfruttarne al meglio la coppia, ci sono le modalità Normal e Sport, che

migliorano notevolmente la reattività di motore e cambio.


Kia Rio: Guida


Lo sterzo ha un carico variabile in base alla velocità: leggero nelle manovre e più resistente alle alte velocità: non è precisissimo ma fa onestamente il suo dovere visto che non parliamo di un’auto sportiva. Stesso discorso dal comparto sospensioni: lo schema è classico (MacPherson all’anteriore e ponte torcente al posteriore) e l’assorbimento delle asperità è buono, anche se la taratura è tendente al rigido quindi qualche scossone, specialmente dal posteriore, si avverte. Il rollio è nella norma per la categoria.


Kia Rio: ADAS


Tante novità arrivano anche dal comparto ADAS. Tra queste il sistema di frenata automatica con riconoscimento pedoni, veicoli e ciclisti, il mantenimento attivo nella corsia, il rilevatore di attenzione del conducente, il rilevatore dell’angolo cieco con frenata automatica, anche in retromarcia, l’avviso di ripartenza del veicolo che ci precede quando siamo in coda e il cruise control adattivo.


Degno di nota il fatto che la guida autonoma di livello 2, ovvero il sistema di centramento di corsia che funziona molto bene anche indipendentemente dal cruise control adattivo, sia di serie fin dal secondo livello di allestimento intermedio Style.


Kia Rio: Prezzi


La nuova Kia Rio 2021 restyling è ordinabile in Italia con l’ormai proverbiale garanzia 7 anni o 150.000 km, vero fiore all’occhiello di Kia in Europa. Il prezzo di partenza di Kia Rio 2021 è di 15.950 euro per la versione Urban a GPL, che prevede di serie di gli alzacristalli elettrici anteriori, il climatizzatore manuale, i cerchi in acciaio da 15

pollici e la radio compact DAB. Un’auto, dunque, che bada al sodo.

Decisamente più accattivante l’allestimento Style con motore 1.0 turbo mild hybrid da 100 CV con cambio manuale, proposto a 18.000 euro. Il top di gamma di Kia Rio 2021 è costituito dall’allestimento GT Line, proposto a 20.000 euro nella motorizzazione 1.0 MHEV 100 CV iMT e a 21.750 euro nella motorizzazione 1.0

MHEV 120 CV DCT, quella dell’esemplare in prova.


CONFIGURA KIA RIO


Voi cosa ne pensate? Ditecelo con un commento sotto questo articolo oppure sotto il video sul canale YouTube di Showcar. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali social - Facebook, Instagram e Tik Tok - e di scriverci, per qualsiasi domanda e curiosità, al numero SMS/Whatsapp 3515680441. Ci trovate anche in televisione sui canali di ShowcarTV!


Kia Rio: Video



Kia Rio: Scheda tecnica



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti