• Simone Facchetti

Kia Sportage 2022: foto, dimensioni e motori della versione europea (Video dal vivo)

Per la prima volta nella sua storia, il C-SUV coreano è disponibile in una versione sviluppata appositamente per il mercato europeo.



La quinta generazione di Kia Sportage, il SUV di segmento C che rappresenta il fiore all'occhiello di Kia in Europa, avrà un modello dedicato proprio al Vecchio Continente. Come anticipato a inizio estate, infatti, il nuovo Kia Sportage sarà proposto in due varianti carrozzeria: una, quella già vista nelle immagini di luglio, cresciuta nelle dimensioni esterne e interne e destinata ai mercati globali; l'altra, quella di cui parliamo in questo articolo, più compatta e pensata per raccogliere il testimone del modello uscente nei mercati europei.


Kia Sportage versione europea: dimensioni più compatte



Dunque, il nuovo Kia Sportage per il mercato europeo continuerà ad essere un SUV con dimensioni relativamente compatte: 4.515 mm di lunghezza (-15 cm rispetto allo Sportage globale) x 2.680 mm di passo (-7 cm) x 1.865 mm di larghezza x 1.645 mm di altezza. Valori che garantiscono comunque a Sportage 2022 versione europea uno spazio per le gambe dei passeggeri posteriori pari a 996 mm e un'altezza per la testa, sempre per chi siede dietro, pari a 998 mm. Il bagagliaio di Kia Sportage 2022 in versione europea misura 591 litri (vs 637), ampliabili a 1.780 litri abbattendo gli schienali frazionati 40:20:40.



Kia Sportage versione europea: design di rottura


A differenziare la versione europea di Kia Sportage da quella presentata nelle scorse settimane sarà, in parte, anche il look di fiancata e posteriore, più filante e quasi sportivo per intercettare i gusti dei giovani (e delle giovani famiglie) che necessitino di un SUV più grande rispetto a Kia XCeed. Lo stile più dinamico è enfatizzato nell'allestimento GT-Line, che propone paraurti specifici e forti contrasti cromatici (come il bianco-nero negli interni). Per tutte, per la prima volta arriva la possibilità di optare per il tetto a contrasto.



Il frontale, invece, cambia principalmente nel trattamento della parte bassa del paraurti, dotato di inedite "lame" aerodinamiche. Nessuna modifica, invece, per la calandra Tiger Nose e per i gruppi ottici full LED con firma luminosa a boomerang, disponibili nelle versioni di punta anche con tecnologia Matrix LED. Lo stile incarna appieno la filosofia Opposites United, ispirata alle forme organiche ma matematicamente precise degli elementi naturali.


Kia Sportage versione europea: interni e infotainment



Gli interni di Kia Sportage in versione europea ricalcano quelli della variante globale, con un posto guida quasi completamente digitale dominato da un doppio display incastonato in un unico pannello con finitura lucida. Entrambi i pannelli hanno una diagonale di 12,3 pollici e rappresentano l'interfaccia dell'UVO Connect, integrato con servizi connessi che includono la gestione remota del veicolo tramite la nuova App dedicata.


Il tunnel centrale prevede una plancetta a sfioramento per il controllo dei comandi del clima, un rotore a impulsi elettrici per il cambio automatico, pochi altri pulsanti fisici e una potente base di ricarica wireless per smartphone (15 W), oltre ad un raffinato impianto audio firmato Harman Kardon. Le finiture prevedono materiali soft-touch e cuciture a contrasto, mentre la connettività è assicurata dalla presenza di diverse prese USB (di tipo A e C) sparse nell'abitacolo. Presenti le bocchette di aerazione posteriori con controllo della temperatura dedicato.




Kia Sportage versione europea: motori tutti ibridi (anche full hybrid e plug-in)


Kia Sportage nasce sulla nuova piattaforma N3 di Kia, sviluppata per garantire una maggiore precisione, una stabilità più elevata e una maneggevolezza superiore, grazie a sterzo e sospensioni messi a punto per risultare omogenei e neutri. Rispetto a XCeed, Kia Sportage 2022 per il mercato europeo sarà offerto con l'opzione della trazione integrale (abbinata al selettore delle modalità di guida Terrain Mode) e delle sospensioni a controllo elettronico (ECS), con una risposta differente in base alle modalità di guida (Eco, Comfort e Sport) e alle condizioni stradali in tempo reale.



Le motorizzazioni di Kia Sportage in versione europea sono tutte elettrificate: benzina e diesel (solo con mild hybrid a 48 V), full hybrid e plug-in hybrid. Di Sportage Plug-In Hybrid (PHEV) conosciamo già alcune specifiche ufficiali: propulsore principale a benzina 1.6 T-GDI 4 cilindri da 180 CV, motore elettrico da 66,9 kW / 91 CV integrato nella scatola del cambio automatico a 6 marce, 265 CV di potenza complessiva, batteria agli ioni di litio da 13,89 kWh collocata tra i due assali e autonomia elettrica di 56 km. Kia Sportage Full Hybrid (HEV) dispone anch’essa del 1.6 T-GDI 180 CV a cui è stato affiancato un motore elettrico da 44,2 kW con una batteria agli ioni di litio da 1,49 kWh. La potenza totale del sistema è di 230 CV.


I motori mild hybrid a 48 V sono i seguenti: 1.6 T-GDI turbo benzina 4 cilindri da 150 o 180 CV (con cambio manuale a 6 marce o doppia frizione a 7 marce) e 1.6 turbo diesel 4 cilindri da 136 CV (con cambio manuale intelligente iMT a 6 marce o doppia frizione 7DCT). Al sistema mild hybrid si affianca la tecnologia Idle Stop-and-Go di Kia, che rileva (in combinazione con gli ADAS) quando il veicolo si avvicina a un segnale di stop o a un incrocio per spegnere preventivamente il motore (se opportuno).


Kia Sportage versione europea: ADAS di riferimento



Il nuovo Kia Sportage 2022 porterà infine al debutto una nuova serie di sistemi di assistenza alla guida avanzati (ADAS), inclusi nella suite DriveWise: tra questi, il Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con rilevamento pedoni, ciclisti, veicoli e altri ostacoli, l'Higway Driving Assist (HDA) con centramento di corsia, lo Smart Cruise Control (cruise control adattivo basato sulle mappe del navigatore per l'adattamento automatico della velocità in presenza di curve o rotatorie), il Blind Spot Collision Avoidance Assist (BCA) con frenata automatica al posteriore, il Blind Spot View Monitor (visualizzazione sulla strumentazione delle immagini laterali/posteriori quando inseriamo l'indicatore di direzione), il Remote Smart Parking Assist (RSPA), ovvero il parcheggio da remoto tramite telecomando e l'Intelligent Speed ​​Limit Assist (ISLA) che avvisa se l'auto sta superando il limite di velocità consentito.


Kia Sportage europea e plug-in: anteprima mondiale allo IAA Mobility


Il nuovo Kia Sportage in versione europea sarà visibile in anteprima dal vivo al Salone di Monaco dal 7 al 12 settembre presso o stand Kia (in Odeonsplatz).


Kia Sportage versione europea: video anteprima dal Salone di Monaco 2021



Kia Sportage versione europea: galleria foto



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti