Maserati MC20 Cielo: L'eccellenza italiana si fa cabrio

La neonata modenese diventa cabrio e prende il nome di Maserati MC20 Cielo.


La famiglia delle sportive di Modena si allarga, con l'introduzione della nuova spyder unica nel suo genere: Maserati MC20 Cielo.


Quali sono le caratteristiche?

Certamente, primo di tutti, il tetto elettrico retrattile in vetro, primo nel suo genere e incomparabile per isolamento termico, per velocità di apertura e chiusura e per la massima espressione di tecnologia.

MC20 Cielo, infatti, è dotata di un vetro elettrocromatico all’avanguardia, progettato in collaborazione con Webasto, che con il solo tocco di un tasto touch sullo schermo centrale, si trasforma istantaneamente da trasparente a opaco, grazie alla tecnologia PDLC (Polymer Dispersed Liquid Crystal) funzionante ad ogni temperatura.


Ma come funziona il tetto retrattile?

Ebbene, sfiorando un pulsante nel display centrale, l'ampia superficie (5268 cm2) sparisce dietro alle spalle dei passeggeri. Il tutto anche ad auto in movimento, fino a una velocità massima di 50 km/h, in un tempo record di 12 secondi.

Interessante anche il peso, che, rispetto alla variante coupé, aumenta di soli 65 kg, per un totale di 1.540 kg.

Anche per MC20 Cielo, le portiere adottano le scenografiche portiere Butterfly, con apertura ad ali di gabbiano.

Per quanto riguarda il resto, le differenze rispetto alla variante coupé sono minime, ma comunque aggiungono quel tocco in più che non fa mai male. Prima tra esse, la splendida decalcomania del Tridente sul cofano motore, in color titanio opaco, oltre alla tinte dedicate: Acquamarina, ovviamente tristrato, e Grigio Incognito.


In abitacolo regnano lusso, sportività e tecnologia, con i due display da 10,25" per la strumentazione e per l'infotainment, il Maserati Touch Control Plus.

Tra le novità vi sono le leve comando dietro al volante e i nuovi pulsanti di accensione luci, mentre il volante in Alcantara diventa standard con il pulsante di avviamento motore blu.


Il tunnel è pulito, senza fronzoli, e ospita una grande novità: il selettore per le modalità di guida touch, con un semplice swipe sarà possibile scegliere tra: WET, GT, SPORT, CORSA ed ESC OFF, ognuno con un colore dedicato.



Capitolo motore. A muovere Maserati MC20 Cielo, come sulla versione coupé, c'è il 3.0 V6 90° biturbo, alimentato a benzina, capace di erogare ben 630 cavalli di potenza a 7.500 giri e 730 Nm di coppia fra i 3.000 e i 5.500 giri. In abbinamento, un cambio automatico doppia frizione a 8 rapporti. Le prestazioni dichiarate sono paurose, una velocità massima di oltre 320 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 coperta in circa 3 secondi, mentre per passare da 0 a 200 serviranno solo 9,2 secondi.


Ma quando arriva?

Con un lancio previsto a inizio 2023, Maserati MC20 Cielo sarà inizialmente disponibile nella versione speciale PrimaSerie, con una serie di peculiarità inedite. Ancora nessuna precisazione sul capitolo prezzi, benché già si sappia che la versione cabrio di MC20 avrà un prezzo superiore di circa € 30.000 rispetto alla coupé.



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti