Mercedes Classe C All-Terrain: L'ho provata in Mille Miglia 2022! (Video)

Sporca e un tantino provata, un po’ come me al rientro da questa Mille Miglia 2022. In questo video vi racconto com’è andata, ma, soprattutto, vi presento quella che è stata la compagna di viaggio mia e del mio equipaggio negli ultimi 4 giorni, nei quali abbiamo percorso oltre 2.000 km complessivi.


Questa è la nuova Mercedes Classe C SW All-Terrain, l’auto che definirei ideale per un’esperienza come questa, con una versatilità grazie alla quale abbiamo affrontato percorsi sterrati, centri città, tratti anche ad alte velocità senza batter ciglio. Ai pregi aggiungerei anche consumi ridotti, con la nostra motorizzazione 220d, dunque gasolio, mild-hybrid, e un look tanto robusto quanto sensuale.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Design


Come anticipato, la parola chiave per descrivere al meglio il look di nuova Mercedes Classe C SW All-Terrain è robustezza, grazie a numerosi elementi stilistici – e non solo – che richiamano al mondo dell’off-road.

Prima tra questi, la mascherina dedicata, composta da un'unica lamella, che riporta al centro il logo della Stella, e listelli ad andamento verticale, con un impatto visivo decisamente accattivante. Ad essa seguono le numerose protezioni nei paraurti specifici, nei passaruota sporgenti e nelle minigonne. In fiancata spiccano i cerchi, di serie da 17”, ma nel nostro caso da 18, con un design esclusivo.



Capitolo illuminazione: Al posteriore i fari dal disegno sinuoso ed elegante sono Full Led, mentre quelli anteriori sono gli efficaci Led High Performance, una dotazione di serie, che ho apprezzato parecchio, anche grazie agli abbaglianti automatici presenti nel nostro esemplare, ma avrei preferito trovare l’avanzatissimo sistema Digital Light, che però è disponibile come optional.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Dimensioni


Per quanto riguarda le dimensioni, la nostra Classe C All-Terrain, rispetto alla Classe C station wagon tradizionale, cresce un po’. Innanzitutto, come si può già intendere con uno sguardo veloce, l’altezza da terra aumenta di circa 4 cm. Questo, chiaramente, influisce nell'altezza complessiva, che ora ammonta a 149 cm; insomma, rimane pur sempre contenuta. La lunghezza cresce di molto meno, solo 4 mm, per un totale di 476 cm. A sua volta, grazie alle protezioni dei passaruota, anche la larghezza aumenta, di poco più di 2 cm, totale: 184 cm.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Bagagliaio


Il bagagliaio, con apertura elettro-attuata, rivela un vano ampio e a livello, che cela un doppio-fondo piuttosto spazioso. La capacità parte da 490 litri, che possono arrivare fino a un massimo di 1.510 abbattendo gli schienali dei sedili posteriori, frazionati in 40:20:40, uno spazio più che sufficiente per trasportare i bagagli miei e dei miei tre passeggeri durante tutto il tragitto della Mille Miglia. Non mancano i comodi accessori, come la rete per posizionare i piccoli oggetti, o il separino che divide l’abitacolo dal bagagliaio.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Abitabilità


Anche l’abitabilità interna è molto buona; complice il passo di ben 287 cm. Lo spazio abbonda, sia per le gambe che per la testa, aumentando rispettivamente di 35 e 11 mm; i passeggeri che viaggiavano posteriormente hanno goduto di tutti i comfort di cui potessero disporre, il comodo bracciolo centrale con due porta-bicchieri, i vani sul retro dei sedili anteriori, i ganci posizionati sui montanti e le bocchette dell'aria, peccato solo che l'esemplare in prova non disponesse della temperatura con regolazione indipendente.

Il tunnel centrale, però, era un po’ pronunciato, di conseguenza un eventuale passeggero centrale non avrebbe potuto godere di un comfort ideale.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Interni


In abitacolo, come sempre, si respira aria di comfort e di lusso, la tecnologia è all’ordine del giorno e, su questa versione All-Terrain, c’è qualche elemento esclusivo in più che fa la differenza.


Innanzitutto, vediamo i materiali. La plancia e i sedili sono in ARTICO e tessuto, entrambi neri. Il tunnel e gli inserti in plancia, invece, riportano una trama a rombi gradevole alla vista.

Le sedute anteriori garantiscono un buon comfort, con regolazioni semi-automatiche, supporto lombare regolabile e riscaldamento, peccato che quelli del nostro esemplare non siano anche ventilati, sarebbe stata cosa gradita!



Tornando alla plancia, ho apprezzato il fatto che è orientata verso il conducente. Il grande display dell’infotainment da 11,9” del sistema MBUX posizionato verticalmente è piuttosto intuitivo. Al suo interno troviamo innumerevoli funzioni, dalla mappa della navigazione, che indica anche i punti di interesse, ai sistemi di connettività Apple CarPlay e Android Auto wireless, o le informazioni di marcia; il tutto perfettamente funzionante, con una reattività invidiabile.

Sopra allo schermo figurano le bocchette dell’aria, mentre i comandi per il climatizzatore bi-zona sono ancora nel display. Le funzioni essenziali sono sempre in vista, mentre per tutto il resto è presente una schermata dedicata.


Il tunnel anche è molto intelligente e cela numerosi vani, come il piano per la ricarica wireless dello smartphone, completo di presa USB-C, e due porta-bicchieri, molto utili per il tipo di viaggio che abbiamo fatto.

Davanti agli occhi del conducente, invece, troviamo la strumentazione digitale, con schermo da ben 12,3” configurabile in numerosi temi a seconda delle esigenze, ma la peculiarità della nostra All-Terrain è la schermata Off-Road, con contenuti specifici quali la pendenza, l'inclinazione e l'angolo di sterzata.

Ecco anche il volante multifunzione, con numerosi comandi a sfioramento.


Un tocco di classe, in plancia, è offerto dalle Ambient Lights con cromoterapia. La scelta dei colori è affidata al conducente, che potrà optare per un’ampia gamma monocromatica o quelli dinamici, che cambiano armoniosamente a seconda del tema scelto.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Motore


Torno alla guida di Classe C SW All-Terrain, dopo averla guidata per le strade di mezza Italia, per raccontarla a voi. Questa è la versione 220d, dunque mild-hybrid a gasolio. Sotto al cofano, un 2.0 in grado di erogare 200 cv di potenza e 440 Nm di coppia.

Grazie anche all’abbinamento ad un cambio automatico a nove rapporti, le prestazioni sono più che soddisfacenti, considerando un peso della vettura di circa 1800 kg, con una velocità di punta di 231 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 coperta in 7,8 secondi.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Guida


La guida in se si è rivelata impeccabile in tutti gli scenari a cui l'ha sottoposta quest’ultima Mille Miglia. Classe C All-Terrain si è svincolate bene nel traffico cittadino, nonostante le dimensioni tutt’altro che da citycar, ha dimostrato una tenuta ideale anche tra le curve degli vari autodromi che abbiamo percorso e, soprattutto, non ha lasciato percepire alcuna asperità del terreno, grazie all’ottima taratura delle sospensioni. Un plauso va anche all’insonorizzazione, molto bene.



Sono davvero numerose le modalità di guida. Oltre a Eco, Comfort, Sport e Individual, si aggiungono Off-Road e Off-Road+.

La prima è utile nello sterrato, in strade di campagna, per intenderci, mentre il secondo è efficace su percorsi in pendenza un po’ più impegnativi, tanto da disporre del sistema DSR, ovvero il regolatore della velocità in discesa.

Essendo anche 4Matic, qui abbiamo una trazione integrale permanente, un valido aiuto specialmente nel fuoristrada.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Consumi


I consumi dichiarati dalla casa sono parecchio contenuti, si parla di una media di circa 5 l/100 km; per come l’abbiamo usata noi, però, si sono ovviamente alzati, viaggiamo, infatti, sui 6 l/100 km.


Non scordiamo che la versione in prova è mild-hybrid, con un sistema a 48 V composto da un alternatore, che funge da generatore e da motore di avviamento, contribuendo nella riduzione dei consumi spegnendo il motore e consentendo all'auto di veleggiare semplicemente quando, a basse velocità, togliamo il piede dall'acceleratore. Al contrario, quando si cerca una maggiore spinta, come nel caso dei tratti ad alta velocità che abbiamo affrontato nel corso della Mille Miglia, fornisce al motore termico un boost di 20 cavalli di potenza, che ovviamente non andranno a sommarsi aritmeticamente a quelli del motore termico.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Sicurezza


In termini di assistenza alla guida, Mercedes è sempre una certezza. La nostra Classe C All-Terrain dispone di moltissimi ADAS, tra cui il Cruise Control (purtroppo non adattivo), limitatore, frenata d’emergenza, mantenimento attivo della carreggiata, sensore dell’angolo cieco, lettore dei segnali stradali, retrocamera e sensori sia anteriori che posteriori. Tutto perfettamente funzionante, forse troppo, alcuni sistemi rimangono ancora un tantino invasivi.


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Conclusione


Come anticipato, dunque, questa Mercedes Classe C SW All-Terrain è l’auto ideale affrontare qualsiasi scenario, possiamo solamente escludere il fuoristrada più estremo, visto che non parliamo di un Suv. Promossa a pieni voti, un’esperienza da ripetere assolutamente.



Mercedes Classe C SW All-Terrain: Prezzo


Mercedes Classe C SW All-Terrain, nella nostra versione 220d 4Matic, parte da € 59.560, optional e promozioni escluse.


CONFIGURA MERCEDES CLASSE C SW ALL-TERRAIN


Fateci sapere cosa ne pensate commentando sotto questo articolo oppure sotto il video sul canale YouTube di Showcar. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali social - Facebook, Instagram e Tik Tok - e di scriverci, per qualsiasi domanda e curiosità, al numero SMS/Whatsapp 3515680441. Ci trovate anche in televisione sui canali di ShowcarTV!


Mercedes Classe C SW All-Terrain: Video



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti