• Veronica Lucrezia Poblete

Peugeot 308 Station Wagon: conosciamo la BlueHDi 130 manuale (Video)

Aggiornamento: ott 5

Primo contatto con nuova Peugeot 308 Station Wagon Allure Pack BlueHDi 130 con cambio manuale.



Se già abbiamo conosciuto nuova 308 nella sua variante berlina ibrida plug-in, oggi conosciamo una 308 completamente diversa, parliamo della Station Wagon, Diesel, nell’allestimento Allure Pack.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Look


Innanzitutto, per quanto riguarda il look, notiamo da subito qualche differenza rispetto alla variante berlina provata precedentemente, dovuta all’allestimento Allure Pack dell’esemplare in prova. Per esempio, se nella GT avevamo i fari FullLed Matrix dal disegno sottile, qui ne abbiamo alcuni sempre a Led, ma dal disegno meno affusolato. Anche la calandra cambia, e in questo allestimento presenta inserti cromati dedicati, diversi da quelli della GT.

Uno dei tratti distintivi di ciascuna versione, poi, sono i cerchi, che in questo caso misurano 17”.

La più grande novità di questa variante Station Wagon, però, sta nel posteriore, che si presenta parecchio diverso rispetto a quello della berlina. Questo è dovuto dall’assenza del fascio nero che si estende a tutta larghezza, uno dei tratti chiave dei nuovi modelli Peugeot. Molto bella, comunque, la forma dei gruppi ottici FullLed ultra sottili con gli iconici tre artigli. Le linee, poi, sono particolarmente filanti e conferiscono a 308 SW una silouhette assai dinamica.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Dimensioni e abitabilità


Le dimensioni esterne lasciano intendere quanto spazio ci sia all’interno; la lunghezza misura 464 cm, l’altezza 147 e la larghezza 185, mentre il passo che cresce di 55 mm rispetto alla variante 5 porte, per un totale di 274 cm. Ottima l’abitabilità anche per gli occupanti posteriori, che godono di tutto il comfort necessario grazie a dotazioni come le due prese USB, le bocchette dell’aria, le reti sul retro dei sedili anteriori o il bracciolo a scomparsa con porta-bevande. Anche il guidatore si sentirà ben accolto in abitacolo, grazie ai sedili ergonomici in pelle Nappa nera.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Bagagliaio


Un grande punto di forza di 308 Station Wagon è indubbiamente il bagagliaio, ampio e spazioso, con capacità di partenza di 608 litri, che diventano 1.634 con gli schienali dei sedili posteriori frazionati in 40:20:40abbattuti, tramite la comoda leva posizionata dietro, a fianco della presa 12 V. Qui il doppio fondo c’è e aumenta sensibilmente la capacità del bagagliaio.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Motore


Come anticipato, questa, è una versione alimentata a gasolio; parliamo del propulsore Blue eich di ai da 130 cv, abbinato a un cambio manuale a sei rapporti. Precisiamo, però, che le varianti Diesel sono due, la seconda è abbinata al cambio automatico EAT8, con il medesimo motore. Se vorrete optare per la benzina, invece, avrete tre possibilità tra cui scegliere, il 1.2 da 110 cv con cambio manuale a 6 marce o il 1.2 da 130 cv con cambio o manuale o automatico EAT8. Già conosciamo, infine, le due versioni ibride Plug-in, da 225 o 180 cv.

Tornando al nostro esemplare posso definirmi soddisfatta delle prestazioni che, con una coppia di 300 Nm a 1.750 giri, si attestano a 207 km/h di velocità massima e 10,7 secondi per lo 0 a 100.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Guida


La guida in sé è piacevole, l’erogazione è fluida e anche il cambio, tutto sommato, se la cava bene. Personalmente, devo dire, però, che dopo averli provati entrambi, sceglierei l’EAT8, senza ombra di dubbio. Specie su un’auto di questo segmento.

Mi piace la dinamicità di quest’auto, che è ben piazzata a terra e si comporta davvero bene sia tra qualche tornante che in centro città, dove non fa percepire il fatto che è più lunga della 5 porte, ma si destreggia agilmente nel traffico.

Per quanto riguarda il confort a bordo, solo note positive, l’insonorizzazione è buona, così come l’assorbimento delle asperità del terreno.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Consumi


Capitolo consumi. La casa dichiara una media di circa 4 litri e mezzo per 100 km. Ma, come sempre, per una prova così breve, non me la sento di dirvi i dati che ho rilevato, perché non sarebbero nemmeno vicini a quelli reali che avrò modo di scoprire con una prova più approfondita più avanti.


Peugeot 308 SW BlueHDi: Prezzi


Concludiamo con i prezzi. Per nuova Peugeot 308 SW si parte da € 24.750 per la variante Active Pack con motore PureTech da 110 cv. Il nostro esemplare, invece, nell’allestimento Allure Pack e con motore BlueHDi da 130 cv e cambio manuale, ha un prezzo di listino di € 30.750. Se vorrete optare, però, per l’ibrido Plug-in dovrete mettere in conto di spendere almeno € 40.950; questi sono per la versione da 180 cv nell’allestimento GT, mentre si sale a € 44.450 per la GT Pack da 225 cv.


CONFIGURATORE PEUGEOT 308 STATION WAGON


Una considerazione personale. A me questa nuova 308 mi piace sotto tutti i punti di vista, sia per quanto riguarda la tecnologia a bordo, la dinamica di guida, il look moderno o gli ADAS, che vi ho descritto del video precedente. Molti utenti, però, hanno avuto da ridire per quanto riguarda il prezzo, definendolo più adatto a una tedesca che a una Peugeot. Ma cosa vi fa credere che questa Peugeot non possa essere allo stesso livello, o addirittura superiore, rispetto a quello di una tedesca? Secondo me siamo solo abituati a pensarlo, quando in realtà la qualità e la quantità di dotazioni sono tutto quello che conta.


Fatemi sapere cosa ne pensate commentando sotto questo articolo oppure sotto il video sul canale YouTube di Showcar. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali social - Facebook, Instagram e Tik Tok - e di scriverci, per qualsiasi domanda e curiosità, al numero SMS/Whatsapp 3515680441. Ci trovate anche in televisione sui canali di ShowcarTV!


Peugeot 308 SW BlueHDi: Video



Peugeot 308 SW BlueHDi: Scheda Tecnica



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti