• Simone Facchetti

Renault Kangoo e Express Van 2021: prova su strada e prezzo dei nuovi multispazio (Video)

Primo contatto con i nuovi Renault Kangoo, Renault Kangoo Van e Renault Express Van 2021. Una breve prova nei pressi di Milano per conoscere da vicino i nuovi multispazio della Losanga.



È uno dei multispazio più gettonati alle nostre latitudini e oggi, dopo oltre 4 milioni di esemplari venduti dal 1997, Renault Kangoo si rinnova, con una nuova piattaforma, una migliore guidabilità, più tecnologia e soluzioni furbe per facilitare la vita di chi viaggia per piacere o per lavoro. Ve lo raccontiamo in questo primo contatto nei pressi di Milano.


Multispazio compatti Renault: la gamma si fa in tre



Riprendendo (in parte) una strategia adottata tra gli anni 90 e i primi anni 2010, Renault ha scelto di "sdoppiare" la sua offerta di multispazio compatti per abbracciare il maggior numero di clienti: da una parte Kangoo, più elegante e rifinito (la produzione avviene infatti nello stabilimento francese di Maubeuge); dall’altra Express, versatile ed economico (la produzione avviene nello stabilimento di Tangeri, in Marocco), pensato per un utilizzo misto (professionale e familiare).


Kangoo verrà proposto sia in versione passeggeri sia in versione commerciale Kangoo Van, così come Express. Tuttavia, solo la versione Van di Express arriverà in Italia per intercettare quei clienti alla ricerca di un veicolo più economico, qualcosa che si avvicini a Dacia pur mantenendo la riconoscibilità del brand Renault. Il riferimento a Dacia non è casuale, sia perché la filosofia è molto simile (proporre un prodotto robusto, affidabile, completo ma senza fronzoli e ad un prezzo accessibile), sia perché la base di partenza è quella di Dacia Dokker, che con Express condivide parte della carrozzeria e lo stabilimento produttivo.


Renault Kangoo e Express: cambia tutto, a cominciare dallo stile



In entrambi i casi, arriva una nuova piattaforma, in grado di supportare le più recenti tecnologie di Renault in termini di meccanica ed elettronica. Il tutto condito da uno stile che riflette la più recente evoluzione della gamma: linee più definite, volumi solidi e l’immancabile frontale composto dalle luci diurne C-Shape di serie su tutte (Kangoo ha di serie anche i full LED, con fascio anabbagliante di 210 metri, fascio abbagliante di 350 metri e fendinebbia con funzione di svolta) e la calandra con la Losanga al centro.


Il frontale e il posteriore strizzano l'occhio ai SUV, grazie alle linee irrobustite da protezioni in plastica e uno skid-plate inferiore, mentre la fiancata ricorda quella delle monovolume. Le proporzioni sono bilanciate e le superfici della carrozzeria riprendono le forme scolpite delle altre Renault, specialmente nella parte posteriore dove i fari C-Shape si sviluppano all'esterno per enfatizzare la larghezza delle "spalle" di Kangoo e Kangoo Van (Express adotta sempre i fari C-Shape ma con una forma più semplice, sviluppata in verticale).


Renault Kangoo: interni, infotainment e connettività



Anche la plancia è stata ridisegnata con l’obiettivo di privilegiare la robustezza e la durata nel tempo, senza rinunciare alla tecnologia del sistema di infotainment Easy Link (con schermo da 8 pollici, servizi connessi con App My Renault, Apple CarPlay e Android Auto e telecamera a 360 gradi). Le versioni Van (anche di Express) propongono inoltre il retrovisore interno digitale Rear View Assist, che sostiuisce il tradizionale specchietto con una telecamera posta sul tetto.


La strumentazione è analogica, con un display TFT da 3,5 pollici monocromatico o 4,2 pollici a colori al centro che integra il computer di bordo. In arrivo, comunque, anche il quadro strumenti digitale da 7 pollici. Di base, su tutte c’è l’infotainment Radio Connect R&Go FM/AM con DAB, Bluetooth e compatibile con la App R&Go per accedere alle funzionalità della radio tramite il telefono.


L'impostazione della plancia di Renault Express Van è più semplice rispetto a quella di Kangoo e Kangoo Van: sparisce ogni frivolezza estetica in favore di superfici tecniche, sempre ben assemblate e progettate per durare nel tempo. Cambia la disposizione dei alcuni vani portaoggetti, delle prese USB, delle bocchette dell'aria e del display del sistema di infotainment.


Comune tra i due modelli è la dotazione estendere la connettività con i propri dispositivi: fino a 6 prese USB e 4 prese a 12 V, il supporto per smartphone installabile sia alla destra sia alla sinistra del volante e la ricarica wireless da 15 W. In arrivo anche il freno a mano elettrico (al momento è disponibile solo quello meccanico).


Renault Kangoo, Kangoo Van e Express Van: vani portaoggetti e dimensioni


Kangoo passeggeri propone finiture più ricercate, è il caso degli inserti in simil legno e cromati, mentre sono condivisi su entrambi i modelli i comandi per il climatizzatore, realizzati con delle manopole fisiche capaci di restituire un feedback quasi premium. Dentro è elevata l’attenzione alla funzionalità, con 49 litri di vani portaoggetti

  • Vano sottotetto con due maniglie integrate (19,4 L)

  • Parte alta della plancia (5 L)

  • Vaschette delle porte (2 x 2,7 L)

  • Consolle centrale (2,7 L)

  • Vano conducente (1,5 L)

  • Vano aperto sotto il freno a mano (1 L)

  • Piccolo vano portaoggetti conducente (0,5 L)

  • Portabevande (2 x 0,75 L)

  • Vano smartphone (0,2 L)

  • Vani nelle porte posteriori (2 x 0,6 L)

  • Tasche sullo schienale dei sedili anteriori (2 x 2 L).

  • Cassetto Easy Life da 7 litri davanti al passeggeri anteriore


L'accessibilità a bordo è favorita davanti dalle portiere con apertura a 90 gradi e dietro dalle porte scorrevoli con apertura di 615 mm. Rampa d’accesso integrata. C’è lo specchietto di controllo per i passeggeri posteriori, un divanetto composto da tre sedili singoli (frazionabili 60/40) per accogliere adulti, e il sedile del passeggeri anteriore ribaltabile. Si ha così la possibilità di caricare colli lunghi fino a 2,70 m, con un volume minimo di 775 litri e massimo di 3.500 litri. Sul tetto ci sono poi le barre trasformabili da longitudinali a trasversali semplicemente sganciandole.


Un plauso ai nuovi sedili, molto ben sagomati (anche per sostenere corporature "importanti") e dotati della funzione riscaldamento all'anteriore. Su Kangoo Van, inoltre, arriverà presto l’opzione dei tre posti all’anteriore. Altre novità di Kangoo Van sono due soluzioni pensate per rendere più "smart" le operazioni di carico per i professionisti:

  • Easy Side Access (Open Sesame by Renault): questo sistema innovativo consente al cliente di accedere facilmente al pianale di carico, indipendentemente dai vincoli di parcheggio. Eliminando il montante centrale, Kangoo Van propone l’accesso laterale più ampio del mercato pari a 1.416 mm (due volte più grande rispetto alla versione precedente) e si crea un nuovo vano di carico ribaltando il sedile. In più c’è anche l’officina mobile.

  • Easy Inside Rack: un portapacchi interno a scomparsa che consente di trasportare oggetti lunghi ed ingombranti in altezza, al di sopra del lato passeggero, liberando spazio a livello del pianale (2 metri,2,5 nella versione lunga).


Renault Kangoo Van sarà disponibile in due lunghezze: 4,48 m e 4,90 m. Il volume utile aumenta da 3,3 a 3,9 m³ nella versione standard (in base alla presenza o meno del sedile anteriore abbattuto) e da 4,2 a 4,9 m³ nella versione più lunga. Qui aumenta la capacità dei vani portaoggetti da 48 a 60 litri.


Kangoo Van presenta la migliore altezza per testa e spazio per gomiti nella categoria, un volante regolabile in altezza e profondità (su Express c'è solo la regolazione in altezza) e l'opzione di un ulteriore portaoggetti sullo schienale del sedile anteriore per trasformarlo in una scrivania mobile o un tavolo.


Solo una lunghezza invece per Renault Express Van, che propone un volume di carico da 3,3 a 3,7 m³ (comunque tra i più generosi del segmento) e rinuncia alla maxi-apertura di Kangoo Van e a una delle due porte scorrevoli. Resta comunque un’ampia apertura di 716 mm lateralmente e 1,91 metri di lunghezza di carico sul pianale (2,3 metri abbattendo il sedile anteriore).


La capacità di carico di Renault Express van è pari a 780 kg nella versione benzina e 650 kg nella versione diesel. Inclusi sei anelli di fissaggio girevoli a terra e quattro sui lati, mentre è optional la potente illuminazione a LED per poter caricare in comodità anche di sera.


Renault Kangoo: prova su strada Blue dCi 95


A livello di guida, il nuovo Renault Kangoo vanta un’insonorizzazione migliorata del 10% rispetto al modello uscente: il merito va a diverse soluzioni, tra cui i vetri più spessi e un maggiore utilizzo di materiali fonoassorbenti. Non è solo una questione di numeri: bastano pochi minuti alla guida di Kangoo 2021 per rendersi conto che non parliamo più di un veicolo commerciale trasformato in auto ma dell'esatto contrario.


Zero vibrazioni all'accensione, nei riavvii dello start&stop e quando si preme a fondo l'acceleratore: il motore (di cui parleremo a breve) è incassato nel grande vano anteriore ma appare lontano, parte integrante di un abitacolo silenzioso, quasi ovattato.


Il tutto è supportato da un assetto che filtra in modo più che buono le asperità del fondo stradale: lo scotto da pagare per un assetto decisamente morbido è una certa tendenza al rollio quando si forza l'andatura nelle curve, ma è anche vero che non parliamo di un mezzo nato per le curve. Stesse considerazioni per lo sterzo: morbido, leggero ma comunque abbastanza preciso: perfetto, dunque, per le manovre cittadine.


Tre le motorizzazioni disponibili, tutte turbo 4 cilindri con cambio manuale a 6 marce: al lancio abbiamo il 1.3 TCe benzina 4 cilindri da 100 e 130 CV e il 1.5 Blue dCi diesel 4 cilindri da 75 e 95 CV. Successivamente arriverà anche la versione elettrica Renault Kangoo E-TECH Electric da 75 kW e 44 kWh e 265 km di autonomia, ricarica 22 kW e DC 75 kW e il diesel da 115 CV, oltre che il cambio a doppia frizione EDC a 7 rapporti per le motorizzazioni più potenti.


Il motore dell'esemplare in prova è quello più adatto per la maggior parte degli utenti di Kangoo: il 1.5 Blue dCi sviluppa 95 CV di potenza e 246 Nm di coppia a 1.750 giri/minuto, un regime piuttosto basso che contribuisce a rendere Kangoo piuttosto scattante nella guida "nervosa" di una grande città come Milano.


Le prestazioni (165 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 15,1 secondi) sono più che sufficienti nella stragrande maggioranza delle situazioni. Ovviamente, se pensate di viaggiare spesso a pieno carico è consigliato passare alla versione da 115 CV. Promosso il cambio manuale a 6 rapporti, caratterizzato da una leva abbastanza ergonomica in posizione rialzata (anche se la corsa è un filo troppo lunga) e da una frizione morbida.


I consumi, fiore all'occhiello del 1.5 Renault, non deludono: nel corso della nostra prima breve prova, svoltasi nei pressi di Milano con un percorso misto tra urbano, extraurbano e autostrada (in prevalenza tragitto urbano), il computer di bordo ha registrato una media di 5,7 l/100 km. Ci riserviamo di avere l'auto a disposizione per più tempo per la prova dei consumi reali. Presente, nella pulsantiera al centro della plancia, il tasto ECO mode: attivandolo si perdono circa 20 CV di potenza e i consumi dovrebbero scendere, a detta di Renault, di circa il 12%.


Renault Express Van: prova Blue dCi 95 CV


La stretta parentela stilistica tra Renault Kangoo e Renault Express Van non corrisponde alle stesse sensazioni alla guida. Per il nostro primo contatto con Express Van 2021 abbiamo scelto volutamente la stessa motorizzazione, il 1.5 Blue dCi da 95 CV che su Kangoo avevamo elogiato per la silenziosità.


Qui - è proprio il caso di dirlo - la musica cambia: le prestazioni sono sempre ottime (anzi, un filo migliori data la massa inferiore), ma a peggiorare è l'insonorizzazione generale: mancano i vetri più spessi, alcuni rivestimenti interni e soprattutto manca la cura nell'isolare il rumore e le vibrazioni provenienti dal cofano motore.


Nulla di preoccupante: si tratta di un veicolo prettamente commerciale, costruito su una piattaforma meno aggiornata e venduto ad un prezzo significativamente inferiore (circa 4.000 euro) rispetto alla versione base di Kangoo Van. Qualche compromesso, dunque, era lecito aspettarselo.


Se il metro di paragone diventano altri veicoli commerciali compatti, allora il nuovo Renault Express 2021 si difende piuttosto bene, complici alcune soluzioni tecnologiche come la telecamera posteriore aggiuntiva al posto dello specchietto retrovisore interno (resta anche la classica telecamera posteriore nel display touch centrale) e le tante novità introdotte a livello di vani portaoggetti.


Renault Kangoo e Kangoo Van: ADAS


In totale, nuovo Kangoo e Kangoo Van propongono 14 sistemi di assistenza alla guida: tra questi spiccano il controllo di stabilità del rimorchio (Trailer Swing Assist), il controllo dell’angolo cieco, il Lane Keep Assist, il cruise control (in un secondo momento anche adattivo) e la frenata di emergenza attiva AEBS (Advanced Emergency Braking System) e il sistema di controllo della stabilità del rimorchio. Previsto in un secondo momento anche l'arrivo dell'Highway and Traffic Jam Companion, la combinazione tra cruise control adattivo e il centramento di corsia, per una guida autonoma di livello 2.


Non manca poi l'Extended Grip (con pneumatici quattro stagioni), il dispositivo elettronico che migliora la tenuta di strada e la stabilità di trazione del veicolo nelle discese, sulle superfici irregolari come i terreni ricoperti di neve, fangosi, accidentati, le aree di cantiere, ecc.


Renault Kangoo, Kangoo Van e Express Van: prezzi


Renault Kangoo è già ordinabile con le prime consegne da luglio in due edizioni di lancio, Edition One ed Edition One +, con prezzi a partire da 25.000 euro IVA inclusa.


CONFIGURATORE RENAULT KANGOO 2021


Renault Kangoo Van propone al lancio (da luglio) la sola Editon One con l’apertura Open Sesame di serie, rinuncia al TCe da 130 CV e parte da 18.000 euro però IVA esclusa (22.700 IVA inclusa).


CONFIGURATORE RENAULT KANGOO VAN 2021


Stessi motori di Kangoo Van anche per Renault Express Van è invece disponibile da maggio e parte da 13.890 euro IVA esclusa (17.444 IVA inclusa).


CONFIGURATORE RENAULT EXPRESS VAN 2021


Renault Kangoo e Express Van 2021: video prova



Renault Kangoo e Express Van: galleria foto




0 commenti

Post correlati

Mostra tutti