Volkswagen Polo restyling: Più matura e tecnologica (Video)

Come cambia Volkswagen Polo dopo il restyling?


Potremmo quasi chiamarla "piccola Golf", ma rimane pur sempre Polo, la segmento B tanto amata da neopatentati e non. Con questo restyling matura nel look e si aggiorna in ambito tecnologico.


Volkswagen Polo: Design


Uno degli aspetti che caratterizzano maggiormente più il restyling di Polo è certamente il frontale: con una griglia che si assottiglia e si allunga in stile Golf e fari che diventano più tecnologici.

Qui è presente il Full Led; in più, sulle versioni più ricche, i proiettori sono a matrice, con tecnologia IQ.Light. Come su Golf, anche qui la firma luminosa può estendersi a tutta larghezza, ma non è il caso del nostro esemplare.

Anche i paraurti si aggiornano, sia davanti che dietro.


I cerchi da 16” della nostra versione sono a pagamento, perché di serie, sul nostro allestimento avremmo quelli 15.

Novità anche al posteriore, che vede introdotti i nuovi fari ad andamento orizzontale, che si estendono sul portellone. Interessante, al loro interno, l’ottica Led tridimensionale.


Volkswagen Polo: Dimensioni e abitabilità


La nuova Polo cresce un tantino in lunghezza rispetto alla versione in uscita, attestandosi ora a 407 cm. Altezza, larghezza e passo, invece, misurano rispettivamente 145, 175 e 255 cm.

Insomma, matura, ma rimane pur sempre compatta.


Lo spazio interno è sufficiente per tutti e tre i passeggeri posteriori, che godono di un buon comfort. Il tunnel non è troppo pronunciato e ospita due prese USB di tipo C, purtroppo, però, niente bocchette dell’aria e i finestrini hanno un’apertura particolarmente limitata. Sono comunque presenti le tasche sul retro dei sedili posteriori e dei vani nei pannelli porta.


Buono anche lo spazio in bagagliaio, con capacità da 351 a 1.192 litri, ottenuti abbattendo gli schienali dei sedili posteriori, frazionati in 60/40. Il piano qui presenta un piccolo scalino, ma è posizionabile su due livelli; sotto, troviamo il ruotino di scorta da 15”.


Volkswagen Polo: Interni


L’abitacolo ore è più curato nei dettagli, basti guardare la parte della plancia che finalmente è in materiale morbido al tatto, mentre i pannelli porta risultano ancora rigidi.

La tecnologia, qui, la fa da padrona, con Digital Cockpit da 8” di serie. Novità anche per quanto riguarda la connettività, ora, infatti, nel display touch da 8” del sistema d’infotainment, abbiamo sia Apple CarPlay che Android Auto wireless.


In consolle vediamo introdotti i comandi touch per la climatizzazione bizona, mentre sotto figura un vano con due prese USB di tipo C.

Davanti agli occhi del guidatore, ecco il volante multifunzione che è stato ridisegnato. Comodi i sedili ergonomici, con rivestimenti in tessuto e regolazioni manuali.


Volkswagen Polo: Motore e cambio


Una volta alla guida della nostra Polo, vediamo subito cosa la muove. Sotto al cofano abbiamo un 1.0 3 cilindri benzina, in grado di erogare 95 cv di potenza e una coppia di 175 Nm da 1.600 a 3.500 giri. L’abbinamento è a un cambio manuale a 5 marce, un cambio fluido, dalla leva corta e innesti secchi e precisi.


Volkswagen Polo: Prestazioni


Le prestazioni sono adeguate, abbiamo un’accelerazione da 0 - 100 coperta in 10,8 secondi e una velocità massima di 187 km/h.


Volkswagen Polo: Guida


La guida in sé si è rivelata davvero gradevole, lo sterzo è leggero e preciso, l’insonorizzazione buona, la tenuta di strada esemplare, anche quando ci si vuole divertire un po’, trasmette tanta sicurezza, ho rilevato solo un po’ di incertezza da parte del motore a bassi giri, nulla di imperdonabile.

L’assorbimento delle asperità del terreno è garantito, nel nostro caso, dai cerchi da 16” con pneumatici a spalla alta, che lavorano bene con le sospensioni.


Volkswagen Polo: Consumi


Per quanto riguarda il capitolo consumi, le media che abbiamo rilevato in ambito prettamente urbano viaggia sui 6,5 l/100 km, ma aggiungendo un po’ di autostrada è scesa drasticamente, attestandosi tale e quale a quella dichiarata dalla casa, 5,2 l/100 km.


Volkswagen Polo: ADAS


La sicurezza in casa Volkswagen non delude mai, con sistemi come il Cruise Control, il mantenimento di corsia, la frenata d'emergenza, il rilevatore di stanchezza del conducente e molti altri.


Volkswagen Polo: Prezzo


Nuova Volkswagen Polo ha un prezzo di partenza di € 19.100 per l'allestimento d'ingresso. Per Polo Life si parla di € 21.150, per la Style e per la R-Line € 23.050.


CONFIGURATORE VOLKSWAGEN POLO RESTYLING


Fateci sapere cosa ne pensate commentando sotto questo articolo oppure sotto il video sul canale YouTube di Showcar. Non dimenticatevi di seguirci sui nostri canali social - Facebook, Instagram e Tik Tok - e di scriverci, per qualsiasi domanda e curiosità, al numero SMS/Whatsapp 3515680441. Ci trovate anche in televisione sui canali di ShowcarTV!


Volkswagen Polo: Video



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti